Utente 328XXX
Salve scrivo perché sn in uno stato di angoscia totale,ho 21 anni e nn so spiegarmi quello che mi succede...premetto di avere un pene di dimoensioni ridotte,circa 4 centimetri flaccido e 11 eretto...ogni volta che mi trovo nel momento di dover far l amore cn la mia partner mi prende l ansia,forse per la vergogna delle mie dimensioni,forse per la paura di non soddisfarla..mi è capitato inoltre due volte di non riuscire a raggiungere un erezione...e questo mi sta creando disagi,vorrei un aiuto un consiglio oppure una cura...se c'è una qualche operazione vera e propria di allungamento del pene perché credetemi sn molto preoccupato...tante volte ho usato cialis per risolvere il problema ed ha funzionato ma quest ultima volta pur assumendoo il farmaco nn ci sn stati risultati..adesso vi chiedo,come risolvere questo problema vi ringrazio prima delle auspicate risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che sia entrato in confusione,infatti non ci trasmette che la sua ragazza non goda nel rapporto,nonostante il supposto ipogenitalismo…comune a tanti uomini ma,nel contempo,assume il tadalafil prima del rapporto,che non rappresenta la prima scelta nella disfunzione erettile legata nella coppia no stabile (cioè non convivente).Mi auguro che il medicinale sia stato prescritto da un medico o,quantomeno,acquistato in farmacia,in quanto in rete ciò che si pubblicizza è,spesso,contraffatto…comunque,se non ha ancora incontrato un esperto andrologo,credo che sia giunto il momento per farlo e chiarirsi i,legittimi,dubbi che un giovane può nutrire verso la propria genialità,riproduttiva e sessuale.Cordialità.