Utente 836XXX
Sono una ragazza di ventidue anni. Vi scrivo perchè da circa una settimana quando sono a letto prima di addormentarmi avverto il battito cardiaco nel petto ma soprattutto nella pancia, come se fosse più forte di intensità rispetto al normale. Avverto anche una accelerazione nei battiti che aumenta ancora di più se mi inizio a spaventare e preoccupare. Fin da bambina sono sempre stata un soggetto ansioso, soprattutto per paure che riguardano la salute, per questo vi chiedo se l'ansia può provocare il disturbo di cui ho parlato. In passato (ma anche ora) mi è capitato di faticare ad addormentarmi perchè per lievi dolori intercostali mi spaventavo pensando all'infarto.

Per completare il quadro aggiungo che è da un anno circa che ho mal di pancia anche molto forte solo prima di andare di corpo, quasi tutti i giorni, soprattutto se ho esami universitari o altri impegni importanti. Questa situazione mi reca abbastanza disturbo dato che sono pendolare e quando avverto i dolori avrei bisogno subito di un bagno. Infine, da un anno ho un fastidio all'orecchio destro come se fosse ovattato, fastidio che si diffonde anche alla parte del collo e della faccia destra. Ho fatto una visita dall'otorino e esame audiometrico due volte che ha rilevato un abbassamento auditivo all'orecchio destro probabilmente genetico dato che l'esame "potenziali evocativi auditivi" era regolare. Il problema è stato legato quindi al fatto che digrigno i denti.
Infine, assumo la pillola sia come anticoncezionale sia per l'ovaio policistico attribuito dal ginecologo all'ansia.
Mi scuso se ho aggiunto dettagli ininfluenti, cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,l'ansia può dare questi e altri sintomi ancora più marcati;ad ogni modo se volesse stare più serena l'esecuzione di un ECG di controllo e di esami del sangue con dosaggio degli ormoni tiroidei potrebbe essere molto utile per discriminare un puro disturbo organico(quindi per una patologia vera e propria9o un disturbo di somatizzazione ansiogena;per disturbi alla pancia...colite da stress e ansia,unica cura ridurre ansia e stress;per l'orecchio segua indicazioni dello specialista cosi come per l'ovaio.
Cordiali saluti