Utente 330XXX
salve,
da un po di tempo ho iniziato ad avere attività sessuale con la mia nuova compagna e il problema è che, pur non avendo mai avuto problemi di natura sessuale con altre partner, mi sono ritrovato ad avere problemi a raggiungere una erezione ottimale. il desiderio sessuale è presente quindi mi sono spiegato questo problema come una conseguenza dello stress. in conclusione se così fosse o non fosse, cosa posso fare per rimediare?
grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
in effetti nella sua fascia d'età la probabilità di deficit vascolari alla base di mancate erezioni è notevolmente bassa mentre la probabilità di ansia della prestazione è abbastanza frequente. in assenza di problemi di comunicazione all'interno della relazione il più delle volte il sintomo passa da solo. in alcuni casi , quando la reiterazione del sintomo innesca un circolo vizioso che aumenta l'ansia, è necessario intervenire con farmaci.
nel caso si affidi a specialista
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
salve, la ringrazio dell'attenzione, comunque le volevo chiedere se si trattasse di ansia da prestazione qual è il metodo migliore di affrontarla?
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
si affronta con lo specialista , varia da caso a caso.
cordialmente