Utente 275XXX
Salve,
ieri a scuola durante richreazione ho sentito come un' opressione, un restringimento al cuore che poi ha iniziato a battere veloce, ultimamente ho sempre vertigini e continui mal di testa da svariati giorni, non sò cosa possa essere e volevo chiedervi un parere, il tutto è iniziato circa un mese fa in cui dopo aver fatto 3 tiri ad una canna mi sentivo pulsare tutto il corpo e preoccupato mi sono fatto prendere dal panico e sono andato di corsa all' ospedale delirando col cuore a mille e la paura di morire ora spesso mi sento stringere al petto ma tra le mie preoccupazioni più grande è che quello sforzo (del battito) abbia potuto alterare o aver causato qualcosa al mio cuore perchè ogni volta che mi arrabbio o provo emozioni forti sento fitte al petto nella parte sinistra, cosa pensate possa essere?? GRAZIE 1000 PER L' AIUTO...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Paura....
paura degli effetti delle sostanze stupefacenti assunte.
E' ancora in tempo per non assumerle mai più. Differentemente ne subirà tutte le conseguenze nel tempo. Da buon intenditor....
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore, la paura e l' ansia sono spariti solo che persistono come delle fitte, una strana senzazione, una specie di energia nella parte siistra del petto (al cuore) anche come un peso ed ho palpitazioni irregolari anche magari quando sono tranquillo insomma ho più consapevolezza del battito, lo sento come se stesse più vicino al petto quindi lo sento più forte, sto pensando che sia extrasistole ventricolare e avendo un padre con il pacemaker a soli 52 anni un p'ò mi preoccupo e non sò che pensare...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non pensi..... la sua è solo ansia.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore ed è normale che quando tocco il pettorale abbia dolore comequello di un livido?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è normale,ma il cuore non c'entra....
Stia tranquillo