Utente 318XXX
Buongiorno dottori,
Volevo porre alla vostra attenzione una sintomatologia che ho da circa una settimana. Quando vado a dormire (circa le 23:30 solitamente), mi sveglio verso le 3 sudato, e questi risvegli si protraggono fino alle 6:30, ora della sveglia. Continuo a riaddormentarmi e svegliarmi sudato. Oramai, appena mi sveglio, il mio pensiero va subito lì al sudore, per valutare se c’è stata sudorazione o no. Questa sudorazione, non è copiosa come quando ho la febbre, che mi fa bagnare completamente pigiama e cuscino, ma leggera, quasi come se fossi solo umido. Ho notato che la cosa sembra essere più importante sulle gambe se dormo di lato. Un paio di questi giorni, ho provato a prendere degli opercoli di sedivitax (sono erboristici che contengono principalmente passiflora e valeriana) prima di coricarmi. Domenica, ho preso questi opercoli e non ho avuto sudorazione, ma ieri sera li ho presi, e questa mattina avevo un leggerissimo sudore solo dietro la schiena. Non ho altri sintomi strani o degni di nota.
Scrivo qui perché potrete aver immaginato che la mia mente si è focalizzata sui linfomi (cosa di cui ho cominciato a preoccuparmi prima di avere questi sintomi). Sono di base ipocondriaco, ci tengo a precisarlo. Girare su internet cercando i sintomi non è la miglior cosa, visto cosa può uscire per ogni sintomo che si cerca… Ma la tentazione è sempre tanta, e ogni volta cado in tentazione!
Per completezza, due sabati fa (prima che iniziasse la sudorazione) ho fatto un’ecografia al collo per la presenza di alcuni linfonodi sul collo, poi risultati essere di tipo reattivo all’ecografia, e il massimo di 1,3mm.

Grazie per il tempo dedicatomi.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Sono di base ipocondriaco>>.....magari solo di base (^_____^)

I sintomi che descrive sono vaghi ed aspecifici e non suggeriscono alcun sospetto in senso oncologico.

1) Ne parli con il suo curante per una conferma diretta

2) Stacchi immediatamente dal suo PC per la ricerca di informazioni sulla salute che incrementano il suo stato di ansia.

Ecco perché (legga)

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore,
Anche io propenso per lo stato emotivo, ma ieri sera ho preso ancora quegli opercoli, ma il risultato è stata una sveglia alle 6:10 più bagnato del solito.
Ieri sono stato anche dal medico curante, ma dice che avendo fatto le analisi del sangue poco tempo fa (circa i primi di dicembre) avendo le immunoglobuline non alterate (giusto gli eosinofili leggermente alti) e la VES bassa, è impossibile che ci sia un interessamento del tipo che io tempo (quindi linfoma...)
Il problema e che ho paura che qualcosa stia sfuggendo... Le sto scrivendo ora che, miaurandomi la temperatura, ho 36,2, molto bassa per me. Mi sento ancora tremare dal freddo e non giustifico la sudata, visto che ieri il medico mi aveva tranquillizzato. Forse un sogno leggermente agitato l'ho fatto, ma non così da mettere in allarme una persona... Senza contare che prima non avevo mai reagito così a un sogno!

Ci tengo a precisare che quei linfonodi ovviamente non erano di 1,3mm, ma 1,3cm!
[#3] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Scusi, le immunoglobuline le ho fatte a marzo scorso, ho sbagliato: le G A e M.
Leggendo in giro però tempo fa vidi che gli eosinofili possono essere indicativi per i linfomi, no? Questi sì, li feci a dicembre per un piccolo intervento che dovevo subire.