Utente 279XXX
Salve ho fatto l'esame del sangue e sono un po' preoccupata vorrei capirci di più allego i dati
Esame esito valori di riferimento
Glicemia 99 70-110
Urea 22 10-50
Creatinina 0, 57 0, 44-1, 33
Ferro 99 50-170
AST/GOT 18 5-40
ALT/GPT 16 10-40
Gamma-GT 10 7-50
Proteina C Reattiva 6, 9 0-7, 5
Trigliceridi 139 35-200
Colesterolo 180 120-200
Fattore reumatoide <20 <21
Titolo antistreptolisina-O 300 <145
VES 31 fino a 15
Esame emocromocitometrico
Leucociti 8, 76 4, 5-11, 0
Neutrofili 65, 9 42, 0-75, 0
Linfociti 24, 7 22, 0-44, 0
Monociti 4, 9 4, 0-10, 0
Eosinofili 1, 9 0, 0-6, 0
Basofili 0, 6 0, 0-1, 4
LUC 2, 0
Neutrofili 5, 77 1, 9-8, 2
Linfociti 2, 16 1, 0-4, 8
Monociti 0, 43 0, 2-0, 9
Eosinofili 0, 17 0, 0-0, 7
Basofili 0, 05 0, 0-0, 2
LUC 0, 18
Eritrociti 4, 82 4, 0-5, 2
Emoglobina 12, 9 12, 0-15, 0
Ematocrito 38, 00 39, 0-51, 0
MCV 78, 8 82, 0-98, 0
MCH 26, 8 26, 0-34, 0
MCHC 34, 0 31, 0-37, 0
RDW 13, 3 11, 5-14, 5
Piastrine 328 150-400
MPV 7, 3 0, 0-99, 9
PDW 38, 5 0, 0-99, 9
PCT 0, 24 0, 0-9, 9
Secondo il mio medico di base ho mal di gola ma io non lo percepisco mi ha prescritto antibiotico
Secondo me può essere collegato al mioma e a un nodulo adenomatoso al seno
Attendo vostri consigli su ulteriori esami o su terapie
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' possibile che i valori alti della ves e tas possono essere legati ad un processo infiammatorio della gola. Sbagliato aver prescritto la cura antibiotica senza prima aver ottenuto una diagnosi. Nel suo caso, occorre necessariamente un tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni. Ovviamente, cio' potrà essere eseguito non prima di una decina di giorni dall'ultimo antibiotico assunto. Non penso ad altre patologie che possano alterare i valori degli esami in questione.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Salve grazie della risposta ma mi sono sorte altre domande da sottoporle
Il processo infiammatorio deve riguardare esclusivamente la gola o può riguardare anche i turbinanti?
Sicuramente c'é un processo infiammatorio perché ho due linfonodi dietro al collo dove sta l'attaccatura dei capelli non doloranti ma percepibili al tatto.
Ma i valori dell' Ematocrito sono un pochino bassi 38 anziché 39 cosa può indicare?
MCV 78, 8 anziché 82 cosa indica?
Grazie per la sua cortesia
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il processo infiammatorio interessa esclusivamente la gola. I linfonodi che avverte alla palpazione non sono altro che l'espressione di questo processo infiammatorio.
L'ECV rappresenta, in poche parole, la grandezza dei globuli rossi. Nel suo caso, i valori possono considerarsi ai limiti; forse c'è un po' di anemia, probabilmente per un ciclo abbondante.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie
Domani mi farò prescrivere il tampone faringeo così almeno si capisce meglio la causa. ..........
La terapia con antibiotico ancora la devo iniziare quindi lo posso fare e quando avrò i risultati se non le dispiace vorrei anche il suo parere visto che il mio medico di base ultimamente sarà x l età sarà x altro lo vedo un po superficiale
Grazie per la disponibilità che non é da tutti a volte nonostante che li paghi i medici non ti danno nessuna spiegazione mentre qui ci sono professionisti che senza conoscermi e senza un centesimo dimostrano un lato umano ed alta professionalità grazie
[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie a lei per la stima e la fiducia rivolteci. Mi farà piacere ricevere sue notizie in merito.
Buona giornata
[#6] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Salve ho fatto il tampone faringeo ma mi sa che va rifatto perché il risultato é:
L 'esame colturale, eseguito su terreni selettivi non ha evidenziato germi patogeni.
Come si spiegano i valori alti da un lato e poi tampone negativo??????
Secondo lei cosa dovrei fare?????
Buona serata
[#7] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, il risultato del tampone dipende moltissimo da chi ha fatto materialmente il prelievo. Che dirle, io non conosco la sua storia clinica e non ho la possibilità di fare un esame clinico. A questo punto, conviene che riveda il tutto con l suo Medico di famiglia e con il Ginecologo che la segue. Mi dispiace non poterle essere molto di aiuto ma, comprenda, a distanza è molto difficile seguire un caso specifico.
Buona serata anche a lei.
[#8] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Capisco che non è possibile a distanza seguire un caso :-).

Sicuramente rivedrò con il ginecologo i problemi ginecologici infatti adesso sto seguendo una terapia... però per quanto riguarda la ves e la tas il ginecologo ha già visto tali valori e lui li attribuiva ad un infiammazione della gola e mi consigliò il tampone faringeo prima di prendere l'antibiotico proprio come ha fatto lei....

Per quanto riguarda il medico di famiglia ha visto stasera il risultato del tampone e mi ha detto che lo dovevo far fare da un otorino però il giorno in cui mi fece la ricetta disse puoi andare in un qualsiasi laboratorio di analisi e onestamente sommando pure sta cosa alle tante altre ho capito che da lui meglio non andarci....(penso che l'età pensionabile dovrebbe essere ridotta così si avrà meno disoccupazione e soprattutto persone meno rintronate senza offesa per le persone anziane)

Andrò privatamente da un otorinolaringoiatra e gli farò vedere gli esami e spero che mi faccia il tampone visto che il problema ves e tas alti lo tengo già da diversi anni e solitamente il medico di famiglia mi mandava dal reumatologo senza concludere mai niente.

Grazie per la disponibilità.
[#9] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso che, nel suo caso, sia la decisione migliore. Buona giornata