Utente 148XXX
gent.mi,
vi scrivo in merito ad un problema che mi capita ogni tanto: un forte dolore nella zona lombare della schiena che dura 2/3 giorni. La cosa problematica è che il dolore si irradia lungo le "terminazioni nervose" delle gambe e non riesco a trovare una posizione che non dolga (né in piedi, né sdraiata, né seduta).
Per provare a spiegarvi, sento dolore lungo la coscia, dolore dentro il ginocchio nella parte esterna, e poi a scendere. In ogni posizione provo dolore perché ho la sensazione di "comprimere" il nervo.
La scorsa volta il medico di base ha curato con antiinfiammatori (con due o tre giorni di cura il dolore è passato).
Mi chiedo se debba visitare uno specialista e se si, quale? ortopedico o neurologo?
Aggiungo che ho 34 anni e che per lavoro sono molto tempo seduta alla scrivania e che cerco di bilanciare il tutto con un po' di attività fisica.
vi ringrazio per il vostro tempo, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Di fronte ad un dolore che parte dalla schiena e che si irradia lungo l'arto inferiore, che persiste da diversi giorni o che si ripresenta frequentemente, è utile eseguire una radiografia ed eventualmente anche una risonanza magnetica del rachide lombare sotto controllo e prescrizione del proprio medico curante nel sospetto di eventuali patologie che si esprimono con la lombosciatalgia.
Successivamente, sempre sotto controllo e consiglio del proprio curante potrebbe essere indicato eseguire una valutazione specialistica ortopedica per patologie della colonna vertebrale.