Utente 334XXX
Salve, sono stato operato al legamento corciato anteriore del ginocchio sx nel settembre 2011. L'intervento è riuscito alla perfezione e non ho avuto grosse difficoltà nel riprendere la "vita normale". Circa 15 giorni fà, durante una partita di calcetto ho avuto una distorsione al ginocchio. Ho avuto il ginocchio gonfio per qualche giorno e non riuscivo a camminare. Ho fatto una risonanza e i risultati sono questi:
Sottile falda di versamento intra-articolare a sede retrorotulea, alla gola intercondiloidea ed ai recessi menisco-capsulari.
Sottile stria iperintensa a carico del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale affiorante alla porzione murale. Utile crrelazione clinico-funzinale.
Fibrocartilagine meniscale laterale nei limiti per morfologia e segnale.
Esiti di ricostruzione del lca con neoligamento che appare mal definibile da inserzione a inserzione e diffusamente disomogeneo ed ispessito al III medio come da postumi distrattivi di grado medio.
Legamento crociato posteriore di segnale fisiologicamente ipointenso, apprezzabile da inserzione a inserzione.

Continuo a non riuscire a camminare bene perchè non riesco a muovere bene il ginocchio e ho dolori. Secondo consulto in ospedale dovrei fare un'artroscopia per sistemare il menisco.
Cosa mi consigliate?

Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Gaetano Carriere
24% attività
0% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Può essere una buona soluzione, anche se io farei un'altra RMN a distanza di 20-30 giorni dalla prima per valutare nuovamente il legamento crociato, in modo da ricostruirlo se rotto di nuovo. Non avrebbe senso alla sua età, fare un'artroscopia per il menisco ed un nuovo intervento per ricostruire nuovamente il crociato.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta celere. Valuterò anche il suo consiglio e le risponderò appena avrò notizie certe. Grazie mille