Utente 336XXX
Buongiorno...premetto subito che sono un ragazzo di 21 anni...domenica ho avuto un rapporto con la mia ragazza...solo che Non ho avuta una completa erezione.....mancava qualcosa per arrivare a essere completamente eretto...ed era leggermente im giù. .ho avuto comunque il rapporto e l'orgasmo...la mia paura è di essermi provocato qualcosa....so bene che alla mia età è difficile avere problemi ei erezione...e molte volte puo essere ansia o stress...anche settimana scorsa ho iniziato a lavorare...8 ore al giorno..palestra ogni giorno...magari la stanchezza può influire...quindi starei anche tranquillo...ieri a casa ho provato a masturbarmi per vedere se succedeva ancora...e mi sembrava che appunto fosse leggermente più giu rispetto al solito...e solo dopo l'orgasmo si è indurito completamente...per poi tornare normale...la mia vera paura è che credo di essermi stirato qualche legamento...perché mi è capitato a volte la mattina appena sveglio di andare in bagno a urinare...e spingerlo leggermente in basso a causa della fatica....ho letto su internet che questo può provocare danni....nelpe peggiore delle ipotesi cosa può succedere? Sono rovinato per il resto della mia vita? C'è una cura, terapie o qualcosa nel caso per risolvere il problema? Oggi prenderò un appuntamento dap mio dottore di fiducia...e nel caso andrò dall'andrologo...vorrei sapere se è possibile questa cosa e nel caso se posso risolverla...sono davvero preoccupato...penso di avere un leggero fastidio intorno al pube...a menoché non è solo la mia immaginazione. ..forse mi può capire...attendo risposta...la ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'immaginazione e l'ansia giocano brutti scherzi, quindi si tranquillizzi e valuti con il suo medico se si tratta di una semplice infiammazione o se è il caso di procedere con una visita specialistica..

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Certamente...e appena so qualcosa le faccio sapere...quello che volevo sapere è se è possibile una cosa del genere...e se nel caso mi posso curare o sono destinato ad avere questa situazione invalidante...un saluto
[#3] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Parlo del legamento sospensorio..ho letto che sia chiama così
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se esiste un risentimento di tale legamento bisogna valutarne la gravità e comunque si tranquillizzi che molto spesso il solo riposo riporta tutto alla normalità.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Quindi mi consiglia di non avere rapporti ne masturbazione fino a quando non ho una diagnosi?
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
lGent.mo utente

le consiglio riposo (astinenza sex) per qualche giorno e se poi non si risolvesse si consulti con lo specialista.

Ancora cordialità
[#7] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Scusi se la disturbo...questa mattina dimenticavo di dirle che non ho avuto l'erezione...anche se questa notte mi svegliavo per controllare se ce l'avessi o meno...quindi magari può essere stata la tensione del momento o lo stress...può accadere questa vosa o devo correre ai ripari? Un saluto
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent,mo utente

segua i consigli che le ho dato e quindi se dopo qualche giorno persistesse la sintomatologia si confronti con lo specialista.

Ancora cordialità