Utente 337XXX
Salve,
E da circa un mese che soffro di alcuni disturbi
Premetto di essere una persona abbastanza ansiosa e che soffre di asma praticamente dalla nascita.

Verso i primi di gennaio ho iniziato ad avere dei dolori alla spalla e alla cervicale (premetto che soffro di cervicale che è andata ad aumentare dopo un incidente avuto l'anno scorso) che si irradiavano quasi per tutta la lunghezza del lato destro della schiena. . Provando a massaggiare ho visto che c'era una contrattura muscolare e non ci ho fatto più peso. Nel frattempo avevo avuto febbre e tosse che ho curato con paracetamol ma continuando ad andare a lavorare tutti i giorni quindi senza qualche giorno di riposo.

Il dolore o neglio fastidio poi si è irradiato sulla parte anteriore sotto il seno. Fitte tipo scariche di corrente non sempre presenti e che a volte si manifestano a seconda della posizione in cui mi trovo . Pensando di avere bronchite non curata sono andata dal medico che mi ha prescritto dei raggi al torace, sospettando un versamento pleurico. I raggi al torace hanno escluso questa patologia anzi sono il referto era nella norma . Quindi cura Con cortisone, aeresol e antibiotico. Ancora non termino la cura con il cortisone che dovrei finire domani. Dopo alcuni giorni che avevo iniziato la cura ho iniziato ad avere pesantezza allo stomaco , dolore a volte sempre al centro dello stomaco con relativo bruciore. Ed a volte perfino senso di chiusura della bocca dello stomaco che faccio fatica anche ad ingerire sostanze liquide. Al che ho preso un po di riopan gel e sembra che almeno il bruciore sia passato ma rimane quel senso di oppressione e fastidio che è accompagnato da eruttazioni anche a stomaco vuoto ed aria nella pancia continua, come se bollisse. Volevo sapere cosa poter fare e se ho qualche cosa di preciso oppure è solo ansia.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<ho preso un po di riopan gel e sembra che almeno il bruciore sia passato ma rimane quel senso di oppressione e fastidio che è accompagnato da eruttazioni anche a stomaco vuoto ed aria nella pancia continua>>,

sembrerebbe trattarsi di reflusso + ansia.

Ne aprli con il suo curante e
valuti l'opportunità di una visita specialistica gastroenterologica.

Prego
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la sua risposta. Avevo pensato che potesse essere qualcosa del genere.
E quasi sempre presente come fastidio ed anche il senso dinoppressione e pesantezza. Anche se a volte varia dalla posizione in cui sono.
Oggi è peggiorato avendo ieri sera fatto un incidente e l'ansia e la paura mi hanno aumentato il problema.

Posso continuare a prendere il riopan? E in che dosi?
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il magaldrato è uno dei prodotti antiacidi utili per il reflusso,

la invito a leggere le linee guida del nostro sito
poichè non è legalmente possibile, senza visita medica,
http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp
consigliare terapia, dosi e/o specifici prodotti commerciali.

Prego