Utente 338XXX
Salve, ho partorito da 2 mesi, dopo una gravidanza con contrazioni e collo dell'utero raccorciato dalla 25sima settimana con trattamento con vasosuprina compresse x 3 mesi. Durante tuttaa gravidanza la pressione è sempre stata molto bassa, arrivata a 40 settimane è invece salita improvvisamente e ho iniziato ad avere mani e volto gonfio, dopo 3 giorni con pressione 90/130-135, il ginecologo ha deciso per un cesareo.nei giorni successivi al parto la pressione normale. Dopo 1 mese circa di nuovo pressione alta e gonfioreil cardiologo mi ha trattato con aldomet togliendola gradualmente nel giro di 15 giorni, perché la pressione si è subito abbassata e anche perché sto allattando, inoltre ho iniziato da allora a mangiare senza sale. Adesso quindi dopo 2 mesi dal parto mi sono gonfiata di nuovo anche se la pressione è generalmente 80-85/100 -120 e continuo a mangiare senza sale. Inoltre sono 2 mesi che ho mal di testa ( quella pesantezza tipico della pressione) dA circa 2 mesi tutti i giorni! I valori di proteine nelle urine fatti mese scorso sono un po' più alti ma stanno rientrando.non riesco quindi a capire xche all'improvviso divento di nuovo gonfia e questo mal di testa costante. Come posso risolvere?sono condannata ad essere ipertesa a 30 anni?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile signora le consiglio di leggere l'articolo http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html. Spero le sia di chiarimento e l'aiuti a scegliere come affrontare il problema.
Saluti cordiali