Utente 222XXX
Salve,
volevo chiedere un consulto in quanto da un pò di tempo avverto dolori testicolari e non solo, ma anche a livello delle ossa del bacino, dei reni, e qualche volta ho i fianchi indolenziti.
Comincio col precisare che da un bel pò di anni convivo con una lieve forma di varicocele al testicolo sx (primo/secondo grado), e sono abituato ogni tanto dopo il caldo estivo o sforzi intensi a qualche fastidio o dolorino, ma questa volta è diverso in quanto i dolori compaiono in zone diverse e durano da un pò di tempo. Sono andato dall'urologo che mi ha visitato lo scroto e la parte addominale e ha detto che non ho nulla, e che il varicocele è troppo lieve per provocare i fastidi da me descritti, ma che questi ultimi possono derivare da altri disturbi come per esempio problemi di postura ecc. Successivamente il dolore è andato attenuandosi fino a diventare sopportabile, ma dopo aver avuto un rapporto con la mia partner ora mi ritrovo con gli stessi fastidi, e in più avverto fastidio anche durante l'erezione.
A cosa può essere dovuto? Per offrirvi maggiori informazioni vi avverto anche del fatto che da un pò di mesi ho messo i plantari, e mi è stato detto che a volte possono portare fastidi anche ai testicoli, ma se dipendesse da quello, perchè ho dolori dopo il rapporto? Può essere un'infezione?

In attesa di una risposta, vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità e per la pazienza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se,come credo,é portatore di una patologia della colonna lombo-sacrale,ciò può,largamente spiegare la sintomatologia riferita.Anche le emorroidi possono giocare un ruolo e,considerando la contiguità di quest'ultime con la prostata,che produce il liquido seminale,esegua uno stereogramma con coltura,nonché un'urinocoltura ed un'ecografia prostatica,da esibire allo specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non credo che un semplice varicocele possa essere "accusato" di tali fastidi generalizzati che, invece, potrebbero orientare verso altre cause (posturali, lombosciatgiche, emorroidi, prostata, stato di tensione emotiva...)
Faccia gli esami del liquido seminale e senta un andrologo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Vi ringrazio per le risposte,
e volevo precisare che per quanto riguarda la mia postura i plantari li ho messi in seguito ad un infortunio muscolare calcistico, dopo essere andato da un fisioterapista che mi ha effettuato una spinografia, che però non ha evidenziato particolari problemi se non piccole imperfezioni ma che mi è stato detto essere nella norma, piccole rotazione di circa 2/3 gradi, insomma, mi ha fatto capire che i plantari servivano più a prevenire altri infortuni.
Lo spermiogramma, l'ho effettuato un anno fa e tre anni fa sempre per controllare il varicocele e i valori erano buoni.
Invece confermo che da un annetto il mio medico di famiglia mi ha diagnosticato una piccola emorroide che però finora non mi ha causato questo genere di problema.
Saluti.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…esegua una spermoiocoltura ed un'ecografia prostatica e delle logge renali.Ha mai sofferto di renella e/o coliche renali?Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
No, mai sofferto di renella o coliche, grazie ancora.
[#6] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Vi tengo aggiornati sugli sviluppi. Ultimamente i dolori si sono manifestati soprattutto alla schiena, prima all'altezza dei reni, successivamente a livello delle vertebre toraciche, e ho notato oltre ai soliti fastidi anche un leggero indurimento del testicolo sinistro.
Il medico di famiglia, come avevate ipotizzato voi, mi ha detto che ho una lordosi e mi ha prescritto LASER R (NAPROXENE) *20 CPR 750MG RC Fascia A.
Grazie della disponibilità, vi terrò informati.