Utente 339XXX
Salve a tutti, da 3/4 giorni ho un problema, bruciore, prurito e eiaculazione di una sostanza giallastra, non in grande quantità. Ho iniziato con un trattamento spalmando della gentalinbeta in tutta la superficie del glande arrossita, però non vorrei che stessi facendo male. Sapete dirmi un rimedio? E posso anche fare attività fisica? Perché avrei paura che si irritasse di più.
Ringrazio in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Sebbene non si compresa se la sostanza che descrive fuoriesca dall'uretra (in tal caso saremmo innanzia ad una uretrite acuta) la sua descrizione sembra compatibile con una balanopostite di natura da determinare (veda pure per info www.balanopostite.it )
Direi che sia il caso di sospendere terapie empiriche ed affidarsi ad uno specialista Venereologo per una diagnosi di conferma e una precisa terapia

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Dottore sono andato da un dermatologo e mi ha consigliato di immergere tutto il glande, due volte al giorno in una soluzione di acqua e bicarbonato per 7 giorni. Per stare tranquillo vorrei sentire diversi pareri a riguardo. Lei cosa ne pensa?
La ringrazio per l'aiuto.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Non sono avezzo a commentare terapie senza conoscere una diagnosi precisa, ma qualche giorno di acqua e bicarbonato non le farà male..meglio di creme incongrue sicuro!
Saluti