Utente 339XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 24/25 anni e mi ritrovo sul capo molti capelli bianchi, eppure nessun mio parente li ha avuti cosi da giovane.
Son veramente molti, ho letto su internet che può essere provocato da carenze vitaminiche, anemie ecc. così preoccupato son andato dal medico il quale dopo una visita che è stata solo un controllo rapido senza analisi prescritte mi ha detto che probabilmente era ereditario.

Mi ha rincuorato, e capisco che per un esperto sia abbastanza facile capire questi problemi quasi a colpo d'occhio e non è che abbia poca fiducia ma solo son molto ignorante in questo percui son qui per chiedere aiuto e consigli.

Spiego meglio: questi capelli bianchi son sparsi un po' ovunque sul capo e mi sono spuntati i primi verso i 20 anni. ora son preoccupato perché temo possa essere una carenza, anche perché ho letto che di solito i capelli bianchi iniziano dalle tempie mentre nel mio caso son sparsi davvero ovunque.
- Potrebbe trattarsi di carenze vitaminiche del gruppo B? Stress? Alimentazione sbaglaita?
- Inoltre vorrei capire se si può capire da come sono dislocati se si tratta di un problema vero e proprio di salute o se è ereditario?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
da quel che riferisce (e comunque in italia gli stati carenziali vitaminici gravi sono rarissimi) la idea è proprio che si tratti di un fatto genetico.
Il medico ben fara a farle una adeguata visita con anamnesi ed ev.esami , ma molto verosimilmente la diagnosi sarà questa.
Quindi rimarebbe solo la ...tintura, per lo meno allo stato attuale.
Cordialità
[#2] dopo  
339845

dal 2014
Buongiorno, la ringrazio per il consulto, volevo approfondire quanto detto all'inizio per chiarirmi le idee.

Come dicevo ho già effettuato la visita e l'anamnesi di per se è stata abbastanza semplice perché ho riportato al medico che mantengo una dieta equilibrata e variegata quale in effetti utilizzo, non fumo peraltro, non abuso di alcolici e che in famiglia nessun mio parente da quel che so ha avuto tale "problema" di incanutimento precoce.
Detto questo la visita è stata solo visiva e si è conclusa in poco tempo e data la disposizione di tali capelli in modo omogeneo su tutta la testa mi ha detto che si trattava quasi sicuramente di un fattore genetico.

Ora io non so se basti l'esame visivo, secondo lei è sufficiente o era meglio insistere per un esame di laboratorio (che non sapevo dell'esistenza prima)?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Di regola basta l'esame obiettivo e la anamnesi.
Se emergessero da queste delle ipotesi diverse si potrebbe approfondire,altrimenti.... diagnosi fatta!:-)
Cordialità
[#4] dopo  
339845

dal 2014
Grazie di nuovo, volevo chiederle due ultime curiosità:

La prima è questa: parlando con un amico e scherzando sull'argomento mi ha riferito che anche lui in effetti ha tale problema, il fatto che poi abbia risolto con la tinta dovrebbe dirmi già molto, ma chiedo a lei dato che incuriosito da quanto mi ha detto ho anche letto su internet dei risconti in tal senso. Il mio amico (mio coetaneo perlatro) mi diceva appunto che dopo essersi sottoposto a visita dermatologica per questo incanutimento precoce il dottore gli ha proposto come possibile cura l'assunzione di PABA 250 mg/giorno per 3 mesi pur non avendo carenze e diceva che nell'82% dei pazienti così trattati aveva ottenuto riscontro positivo e addirittura ricolorazione. Mi sembra un po' ottimistica come statistica, però mi son detto non si sa mai e incuriosito chiedo a lei se è fattibile una cura del genere nel qual caso mi sottoporrei a nuova visita da questo dermatologo della mia città spingendo verso questa prova.

Il secondo quesito è: ma è vero come spesso si sente dire, che lo stress porta a incanutimento dei capelli? Non parlo di stress ossidativo dal quale deriva l'incanutimento ma proprio stress psicofisico dettata dalla vita di tutti i giorni. E in tal caso, se fosse vero questo ripo di incanutimento è reversibile una volta che si è meno stressati?

Ringraziandola le auguro una buona giornata :)
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
per quanto riguarda la prima domanda, la parola che mi verrebbe non è ottimistico , ma...inverosimile. Se fosse vero ci sarebbe la fila fino a New York , per lo meno!
Per la seconda sottolineo che lo stress può causare caduta e non incanutimento , ma il fatto che i capelli bianchi sembrano essere più resistenti fa sembrare più bianco il pz che subisce questa caduta selettiva dei capelli neri.
Cordialità
[#6] dopo  
339845

dal 2014
Chiarissimo, la ringrazio molto :)