Utente 336XXX
Salve,
sono intenzionato ad eseguire l'esame in oggetto al fine di verificare il buon esito dell'intervento di vasectomia al quale mi sono sottoposto: il punto è che in questi giorni sto assumendo cortisone. Vorrei sapere se è comunque possibile eseguirlo ora considerata l'esclusiva ricerca di eventuali spermatozoi.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da quanto tempo ha eseguito la vasectomia?Comunque,l'assunzione di un cortisonico non ha alcun effetto sulla validità dell'esame.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,


io pratico abitualmente vasectomie (www.vasectomia.org) e consiglio ai miei pazienti di effettuare il primo controllo seminale dopo un mese circa ed aver eiaculato almeno 5-6 volte in modo da aver eliminato gli spermatozoi conservati nelle vescicole seminali.
Qualche volta anche dopo tali attenzioni si possono rilevare alcuni rari spermatozoi immobili (morti) nello sperma. Comunque raccomando i rapporti liberi solo dopo aver verificato la completa assenza di spermatozoi (non si può mai sapere!!)
I farmaci non influiscono
cari saluti