Utente 341XXX
salve vorrei qualche parere che mi aiuti ,questa settimana andrò dal medico di famiglia,vi spiego comunque sono uno studente e in questo periodo sono sottoposto a forte stress devo sostenere ultime materie e mi laureo,nell'ultimo anno ho accettato di essere bisessuale,da un mese e mezzo frequento un ragazzo di cui mi sono innamorato,il mio problema è che prima avevo continue erezioni e come iniziavo il rapporto soffrivo di eiaculazione precoce,ora già da tre volte non capisco il motivo soffro di problemi di erezione non riesco ad avere un rapporto la cosa innervosisce lui e fa stare male me fino a piangere ,vi prego non ho avuto mai di questi problemi spero sia qualcosa di risolvibile ,vorrei vostre opinioni a chi devo rivolgermi forse e soltanto paura ,lui mi piace molto non credo di avere problemi fisici anche se l'ho pensato perché ultimamente il mio sperma è molto chiaro trasparente e di volume ridotto,io spero in un consiglio perché sto perdendo qualcosa di importante ,grazie a tutti per le eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,piuttosto che affrontare l'aspetto funzionale,contatterei un esperto psicosessuologo che sia di supporto nel momento difficile che sta vivendo,rico di scelte impegnative per il futuro prossimo.Successivamente,consulti un andrologo per una più completa ed esaustiva valutazione clinica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
la ringrazio dottor Izzo ,lunedì vedrò il medico di famiglia e mi farò consigliare sia uno psicosessuologo che un andrologo ,spero non sia un problema funzionale ,non ho mai avuto di questi problemi
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
la ringrazio dottoressa Randone ,utili questi articoli sto già consultando uno psicosessuologo in modo da poter risolvere i problemi di questa relazione appena iniziata ,già solo il fatto di aver parlato la prima volta mi ha alleggerito un po