Utente 216XXX
Salve soffro di ansia generalizzata associata a depressione, vorrei avere informazioni o dove poterle reperire sul farmaco : acido beta - fenil -gamma - amminobutirrico (integratore noto come phenibut).
Ho passato un periodo di abuso di alcol e sono in cura con alcover, dalle informazioni reperite il phenibut e' il fratello dell'alcover, ma ho letto che sopperisce al difetto di quest'ultimo ovvero la breve durata d'effetto.
Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"dalle informazioni reperite il phenibut e' il fratello dell'alcover,"

Dove ?

Inoltre questo è un sito di domande mediche. Dove reperirlo non è una domanda a cui si possa rispondere qui.
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
E riguardo il resto della consulenza ?
[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quale resto ? Chiede dove poter reperire un prodotto. Le è stata chiesta una domanda per meglio capire da dove ha tratto certe informazioni, ma non ha risposto.
[#4] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
L' ho reperite in un testo sul web, non ho affermato con certezza che siano veritiere.
Dalla molecola che aggiuge un anello "beta fenil" al gamma ammino butirrico per rerndelo capace di attraversare la barriera emato encefalica.
Se lei e' contrario basta che lo dica...
Inoltre, lo sto assumendo, e confermo che ha effetti simili all' alcover.
Vorrei solo la sua opinione visto che mi fido di lei, e la conosco personalmente.
[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Sarebbe un "fratello" del baclofen, già sperimentato con qualche successo nel trattamento dell'alcolismo.

Tuttavia, al di là delle proprietà del medicinale, chi la segue in questa assunzione che avrebbe se non ho capito male lo scopo di proseguire i benefici dell'alcover ma in maniera più pratica ? Chi stabilisce le dosi ? Ne ha messo a conoscenza il medico che la segue ?
[#6] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Salve,
Si ho messo a conoscenza lo psichiatra che mi segue.
Per le dosi ho seguito quelle indicate nellle indicazioni del farmaco.
Le allego le info lette su wikipedia.
β-Phenyl-γ-aminobutyric acid (brand name Noofen), better known as phenibut or less commonly fenibut or phenybut, is a derivative of the naturally occurring inhibitory neurotransmitter γ-aminobutyric acid (GABA). The addition of a phenyl ring allows phenibut to cross the blood brain barrier.[1] Phenibut is sold as a nutritional supplement,[2] and is not approved as a pharmaceutical in the United States or Europe, but in Russia it is sold as a psychotropic drug. It has been reported by some to possess nootropic actions for its ability to improve neurological functions,[3] but other researchers have not observed these effects.[4] It is generally accepted that phenibut has anxiolytic effects in both animal models and in humans.[1] Phenibut was discovered in the Soviet Union in the 1960s, and has since been used there to treat a wide range of ailments including post-traumatic stress disorder, anxiety, and insomnia.[3]

The name phenibut, along with many of the other names for the compound, comes directly from the chemical name for the compound, β-phenyl-γ-aminobutyric acid.


[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

C'è qualcosa che non torna. Lei informa il medico, e il medico non le indica i dosaggi. Chi è allora che decide se e quanto debba assumerne ? Inoltre, i dosaggi a cui fa riferimento non sono quelli per l'alcolismo ma per altri usi.

Non vedo francamente il senso di tutto ciò, visto che esistono medicinali simili a questo, già sperimentati nell'alcolismo, senza bisogno di andare a pescare potenziali nuove molecole e usarle in maniera autogestita