Utente 186XXX
Gent:le dottore
è da qualche anno che la cretainina nel sangue è passata da normale, a 1.2 adesso è 1.37 e sono molto preoccupata di avere una insufficienza renale, mi può dire se devo preoccuparmi x questo e in caso cosa posso fare, il mio medico dice solo di bere molta acqua, attendo un suo parere e la ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buonasera,
il dato che lei riporta indica una modesta disfunzione renale, che non deve ingenerare alcuna angoscia perché perfettamente compatibile con una vita normale.
Tuttavia, merita di essere inquadrata in corso di una valutazione specialistica nefrologica, che pertanto le suggerisco.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio molto dottore della risposta celere, ma io posso fare qualcosa alfine di riportarla a valori normali o fare in modo che non peggiori ? anche il potassio è 5,2 e dimenticavo di dirle che sono anni che come farmaci prendo 10 mg di serotonina al mattino e 6 gocce la sera di laroxil, inquanto fortemente ansiosa, possono questi essere la causa ?la ringrazio se vorrà ancora rispondermi.
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
l'unica cosa che le suggerisco, ma senza alcuna fretta, è di procedere a una visita nefrologica dopo aver sentito anche il parere del suo medico di base.
I farmaci che lei cita non producono effetti negativi sui reni. Prende altri farmaci, per esempio per la pressione?
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
si dottore, da un paio di anni prendo Norvasc 5 la mattina per la pressione minima un pò alta. speravo che la sua risposta mi tranquillizzasse, anche perchè mia madre a 85 anni ha fatto la dialisi ed è morta, per cui la mia preoccupazione per l'insufficienza renale è aumentata, se devo andare dal nefrologo c'è qualcosa che non và.
grazie per le risposte dottore Mangione.
[#5] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
non volevo nel modo più assoluto metterla in stato di agitazione, anche perchè, come ho ribadito in entrambe le mie risposte, non è assolutamente il caso. Lei non rischia in alcun modo la dialisi.
Il mio suggerimento è finalizzato proprio a metterla definitivamente tranquilla con una visita specialistica. Come ben sa, non è infatti possibile esprimere un giudizio razionale a distanza, via computer.