Utente 304XXX
Gentili dottori,
Venerdi ho subito una sublussazione dell'omero dx in seguito ad una caduta, che è stata ridotta, dopo la radiografia, da un ortopedico in PS dopo circa un'ora dalla caduta che ha poi verificato il successo con un'altra radiografia, e mi ha fasciato in modo tenere l'avambraccio aderente al corpo e il braccio verso l'interno.
Lo stesso ortopedico mi ha visitato la mattina dopo e ha sostituito la fasciatura con un tutore e mi ha detto di tenerlo 3 settimane.
Non mi ha parlato di cosa fare dopo questo periodo e, preso dal dolore, non ho pensato di chiedere.
Dopo le tre settimane di immobilità sarà tutto risolto o dovrò fare delle terapie?
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'immobilizzazione ha lo scopo di consentire alle lacerazioni capsulo-legamentose conseguite alla sublussazione di guarire in modo ottimale, evitando che essa si ripeta in futuro anche per traumi lievi. Dopo tre settimane, alla rimozione del tutore, la spalla sarà rigida e dolente ai tentativi di mobilizzazione per cui è prevedibile che occorrerà una riabilitazione mirata che lo specialista prescriverà al momento in base al quadro clinico che avrà rilevato. È quindi evidente che allo scadere delle tre settimane dovrà rivolgersi all'ortopedico per la rimozione del tutore e il prosieguo delle cure.
Cordiali saluti