Utente 344XXX
Buona sera. Ho 31 anni e da un paio di anni ho un dolore al ginocchio destro. Dolore che va e viene a seconda dei giorni. Dopo aver fatto risonanza magnetica il referto è stato cisti meniscale antero-mediale di 20 mm. Non risultano lesioni cartilaginee meniscali. Integri i legamenti crociati e collaterali. Conservati i rapporti articolari. Rotula in asse. Regolare il tendine rotuleo. Non raccolte fluide nel cavo popliteo. L'ortopedico che mi ha visitato mi ha consigliato di non fare operazione chirurgica dato che i menischi sono intatti e tutto il resto pare esser perfetto. In poche parole tenermi quello che ho. Il dolore NON è insorto in seguito ad un trauma. Il problema è che il dolore che ogni tanto compare e ogni tanto sparisce continuo a portarmelo dietro da un pò e se pur non mi impedisce alcuna attività vorrei sapere se a vostro parere esistono delle cure per elimare tale dolore, magari per far riassorbire questa cisti. Grazie anticipatamente per la vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
in genere le cisti parameniscali sono caratteristica del menisco esterno ma qualche volta possono comparire anche nel menisco interno.
Il più delle volte se sono in contiguità con il menisco indicano una lesione meniscale che va valutata clinicamente.
L'esame obiettivo in questi casi è fondamentale per capire se il dolore è di pertinenza meniscale oppure no.
Se il suo ortopedico ha escluso una patologia meniscale e quindi una conseguente artroscopia chirurgica, Le consiglierei di eseguire degli esercizi di potenziamento e allungamento dei muscoli della coscia (ideale eseguirli in acqua) e valutare se la sintomatologia tende a diminuire per frequenza e intensità.
Cordiali saluti