Utente 801XXX
Io ho 2 piccole amalgame in bocca. Siccome su internet si fa spesso del gran terrorismo vorrei chiedervi se ci sono dei cibi che è meglio non mangiare se in bocca si hanno amalgame. Ad esempio i cibi come gli asparagi, i broccoli, l'avocado (che contengono glutatione), o carne con la curcuma o il curry (la curcuma è leggermente chelante) si possno mangiare tranquillamente oppure è un pericolo? Ci sono cibi, condimenti, spezie che è meglio evitare per non incappare in chelazioni pericolose, dispersione di mercurio, lacerazioni con cibi acidi delle amalgame? Credetemi, su internet c'è un terrorismo incredibile su queste amalgame, spesso scritto da non medici e mette un po' di paura. Uno con le amalgame può mangiare tranquillamente di tutto?
Infine, io ho 5 denti devitalizzati dove è stato messo del composito: il composito è sicuro?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
"su internet c'è un terrorismo incredibile su queste amalgame, spesso scritto da non medici"

Appunto, da non medici... lasci perdere internet che spesso è una raccolta di idiozie e mangi tranquillo quello che desidera.

"il composito è sicuro?"

Sì, quando è stato fatto bene.

No, se è stato utilizzato senza diga di gomma con possibile deficit di adesione del materiale al dente e con il rischio di infiltrazioni cariose al di sotto dell'otturazione.

Legga qui http://www.studiodecarli.com/1/conservativa_379886.html
[#2] dopo  
Utente 801XXX

Iscritto dal 2005
Grazie mille della risposta.

Le chiedo per me che sono un profano di pratiche e tecniche odontoiatriche cosa si intende per "diga di gomma". Io, sinceramente, non ho so cosa sia e se il mio dentista l'abbia utilizzata. Siccome è un dentista stimato penso che abbia fatto un buon lavoro.
Supponiamo nel peggiore delle ipotesi che non abbia usato la diga quali rischi uno va incontro? Possibili ingestione di metalli pesanti?

grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Legga bene il link che le ho allegato.

I rischi del non uso sono quelli che le ho detto: con il composito, possibile recidiva cariosa da incompleta adesione.
Con l'amalgama, possibile ingestione di micro quantità di materiale che contiene anche mercurio.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Lei giornalmente assume un pochino di mercurio sotto forma inalatoria derivante dall'usura delle due amangame.
Ma lo assume anche mangiando del pesce di grossa taglia (tonno, ad esempio: molto meglio lo sgombro), e come inquinante ambientale.

Sono due amalgame piccole, non se ne preoccupi troppo.

La sua domanda su cosa è meglio mangiare e cosa no con delle amalgame in bocca mi ha fatto un pò sorridere.
Probabilmente le ha lette scritte da qualche coglione su internet (mi scusi la parola, ma quando ci vuole ci vuole).
La cosa più semplice per non avere questa infinitesima (ripeto: infinitesima, ma non per questo trascurabile) fonte giornaliera di assunzione di mercurio è, a logica, rimuovere le amalgame e sostituirle con del composito, non inventarsi diete fantasiose.
Ma le rifaccia SOLO se il suo dentista, per rifarle, usa la diga di gomma.
www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/255/La-diga-di-gomma
Se non la usa cambi dentista.


[#5] dopo  
Utente 801XXX

Iscritto dal 2005
Grazie ad entrambi per la risposta che fa chiarezza a me e ad altri sul discorso del cibo (certa gente che pubblica studi dei chimici Cutler e Pall mettono paura). Figuratevi che per paura non ho mangiato gli asparagi, pomodori e il pompelmo e altro per diversi mesi perchè temevo che sfaldassero l'amalgama essendo acidi

Mi è sorto un dubbio. Io ora ho due piccolissime amalgame come vi dicevo. Due anni fa circa mi si è rotto un dente con amalgama mentre mangiavo: questa amalgama con il pezzo di dente l'ho poi sputata (non penso di avere ingerito pezzi di dente). Il giorno dopo sono andato dal dentista che mi ha sistemato il dente con materiale diverso dall'amalgama. Premesso che il mio dentista per la rimorzione di amalgame usa la diga (mi ha anche proposto di rimuovere quelle piccole che ho) avrebbe dovuto usarla comunque per precauzione mentre mi riparava questo dente a cui il giorno prima era venuta via l'amalgama?
C'è il rischio che abbia assunto del mercurio? Se si mi devo preoccupare?
Ora sto bene di salute a parte un reflusso gastroesofageo da un anno e mezzo ma non credo sia causato da quello.
MI consigliate di fare un mineralogramma del capello?.Infine la SOD e il glutatione che il nostro corpo produce naturalmente sono in grado di eliminare questo mercurio nel corso degli anni nel nostro corpo?
Grazie per la vostra attenzione!
[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Doveva usare la diga COMUNQUE per il restauro indipendentemente dalla tecnica utilizzata.

Il refflusso non centra nulla.

La quantità di mercurio che lei ha assorbito è comunque minima: sono amalgame piccole.
Stia tranquilla, scelga un buon operatore, e le faccia sostituire, e poi non ci pensi più.
E invece pensi a noi che togliamo amalgame tutti i giorni...

E mangi meno tonno.