Utente 345XXX
Mi chiamo alfonso e soffro da anni di colon irritabile, molti mesi fa sono andato dal mio medico curante e disse che soffrivo di colon irritabile e ansia,e stipsi e diarrea e che digerivo lentamente e cosi mi diete il debritat e un calmante alle erbe.. ma nulla e da anni che il problema non si risolve non solo adesso in più è uscito il problema alla vescica vado in bagno ogni 10 minuti,e faccio pochissima urina e la mattina quando mi alzo mi sento la vescica pesante e faccio molta urina ma solo la mattina ma non la svuota tutta pkke ne dovrei fare ancora ma non riesco a farla non riesco ma a svuotarla del tutto insomma sto passando un periodaccio ...da parecchi mesi e anni,ogni giorno mi sento l'ano pesante e non riesco a svuotare del tutto nemmeno le feci ho una specie di dolore pesante come se dovessi ancora fare feci e un dolore di tutti i giorni ....Però ho notato una cosa che solo quando sto in ansia e in preoccupazione mi viene da andare in bagno ma non svuoto mai tutte le feci ....ho fatto ogni tipo di analisi,alle feci alla prostata ho provato anche a prendere la monuril per la vescica ma niente il problema non si risolve....anche l'analisi dell'urina ecc..a breve dovrei fare l'ecografia alla vescica...e ho notato un altra cosa che quando mi masturbo e eiaculo subitissimo dopo mi viene da urinare e nell'urina finisco di cacciare lo sperma che non è uscito ma un bel po...e mi brucia tantissimo ...insomma il problema più grave e che non posso andare da nessuna parte pkke ogni 10 minuti devo andare in bagno ,e questa pesantezza dell'ano e di non aver svuotato l'ano mi tartassa ogni giorno sempre di più...sono andato anche dall'urologo e gli ho detto il problema che avevo per quanto riguarda l'urina e mi ha detto di bere moltissima acqua e di mettere nell'acqua una medicina che non mi ricordo il nome,il problema è che anche se bevo molto vado in bagno ancora di più tipo 4 minuti ..dopo.e quando vado in bagno ho talmente pesantezza dell'ano che non riesco a urinare subito ma devo aspettare prima dei secondi e poi urino.Ho fatto anche la visita anale e il medico a detto che non avevo niente e mi ha dato il lattulosio(un lassativo) per allegerire la cosa ma niente il problema non si è risolto.Aspetto vostre risposte grazie in anticipo spero che mi darete dei consigli e che possiate risolvere il problema.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo sia utile consultare un gastroenterologo per capire se il disturbo intestinale sia reale stipsi, da defecazione ostruita, oppure un semplice colon irritabile (come sembra),.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito grazie mille per la risposta...ma volevo sapere più specificamente che problemi avevo e di cosa soffro..
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per capirlo bisogna procedere con accertamenti specifici e fra questi una defecografia. Non é possibile dalla clinica risalire immediatamente alla causa considerando anche la complessità dei suoi sintomi.

Cordialmente

[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito grazie mille per la risposta e invece per quanto riguarda il problema alla vescica ???? ho tutte le analisi per la prostata e le analisi delle urine cosa dovrei fare ?
[#5] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
In prima istanza i disturbi vescicali e la sensazione di ano "pesante" potrebbero orientare per una diagnosi di prostatite.La consulenza urologica negativa richiede,come consigliato dal collega,una valutazione gastroenterologica.Giusto per chiarire,il monuril e' efficace come antibiotico nelle infezione vescicali ma non ha azione antispastica sulla vescica .Se l'urologo e' d'accordo prenderei in considerazione.anche una ecografia endorettale.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito grazie mille ancora per la risposta...volevo sapere,si deve fare per forza questo ecografia e tutto oppure potrei risolvere con una dieta sana ..??Io ho fatto anche il PSA cioè l'esame della prostata ma non mi è uscito niente ho fatto anche l'analisi alle feci alle urine ma niente nulla è uscito!.
[#7] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Una dieta sana e' comunque consigliabile ed anche evitare moto o bicicletta.
Se la situazione migliora potrebbe anche evitare.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Capito grazie mille....potrei sapere qual'è la dieta che devo fare riguardo a tutti i problemi...Grazie ....
[#9] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Evitare alcolici,cibi piccanti e speziati,ridurre carne rossa e derivati del latte.caffe ,cioccolato e fumo .
Bere almeno 2 litri di acqua non gasata al giorno,consumare frutta e verdura e mantenere regolare la funzionalità intestinale.
Saluti
[#10] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la risposta.Le farò sapere...entro giorni o mesi.