Utente 346XXX
Salve, da più di 2 mesi soffro di coliche alla colecisti e puntualmente ogni 3-4giorni correvo in ospedale per il dolore forte fino a che mi hanno riferito di essere incinta e di non volermi somministrare alcun antidolorifico ma solo antispastico.
Dalle mie indagini ecografiche è sorto che ho un calcolo di 2 cm che ostruisce la bile ma a detta dell'ecografo non si muove perchè è bloccato nella colecisti.
Adesso sono alla 14 settimana ma non riesco a fare niente i dolori si fanno sempre più frequenti ed io sono preoccupata per il mio bambino.
Mi è stato detto di aspettare tutta la gravidanza per eliminare la colecisti ma penso che non ce la farò a sopportare altri 6 mesi.
Adesso l'intervento mi è stato sconsigliato , i farmaci pure come posso fare per arrivare a fine gravidanza egregiamente senza rischio per il bambino?
Grazie e scusate lo sfogo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La rimozione della colecisti in gravidanza non costituisce una controindicazione assoluta. Si affidi ad un centro con provata esperienza in chirurgia laparoscopica.


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Inanziutto grazie per la celerità della sua risposta e per la sua disponibilità.
Puó consigliarmi in centro con comprovata esperienza adatta alla mia situazione possibilmente nella mia zona?
Grazie e scusi ancora il disturbo.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non mi é possibile darle informazioni, ma credo che il suo medico non abbia difficoltà a darle indicazioni. Ad ogni modo potrà rivolgersi ad un Centro universitario di Napoli.

Cordialmente