Utente 334XXX
Gentilissimi medici, ho avuto un rapporto e non so se definirlo a rischio .
Ho avuto due rapporti di seguito entrambi protetti, solo che al termine del primo sono andato ad urinare per eliminare tracce di sperma e ho pulito il glande con un fazzoletto di carta, successivamente ho inserito il profilattico.
Ora vi chiedo se è stato sufficiente ripulire il glande con un fazzoletto di carta o occorre lavarsi necessariamente con acqua per eliminare eventuali tracce di sperma?
Io penso di no perchè se lo sperma è secco non puo fecondare ma vorrei maggiori chiarimenti per poter eliminare questo dubbio definitivamente.

vi ringrazio per le risposta che mi darete e mi scuso se sono stato poco professionale nella spiegazione .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci racconta nulla di drammatico è successo; già l'avere urinato tra un rapporto e l'altro è una manovra intelligente e poi si ricordi che i normali preservativi sono lubrificati con creme e sostanze spermicide.

Comunque altri dubbi o paure sempre sentire il suo andrologo di riferimento in diretta.

Cordiali saluti.

[#2] dopo  


dal 2014
La ringrazio per la risposta precedente .
Ho un altro consulto da chiederle : ho notato che durante le fasi preliminari del rapporto fuoriesce del liquido preseminale , in questo caso io inserisco normalmente il profilattico ; è giusta come manovra o occorre asciugare il glande prima di mettere il profilattico? spero in un altra sua risposta e vi ringrazio per la vostra disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ritorni a leggere quello che le si è già scritto e capirà che la presenza di sostanze spermicide rendono inutili manovre come quella da lei indicata.

Detto questo poi, viste le sue continue domande su questo tema, il consiglio di arrivare ad utilizzare metodi contraccettivi ancora più sicuri

Cordiali saluti.