Utente 347XXX
Il 14/04 mi è stato confezionato un gambaletto gessato per frattura leggermente scomposta alla base del 5° metatarso, da tenere per 43 giorni. Non sono stato molto bravo nelle scorse 5 settimane (ne ho ancora 1 da fare) perchè nonostante avessi le stampelle ho un po' (a volte un bel po') caricato, sebbene comunque caricassi sempre sul tallone. Comunque sia il dolore era sparito (a parte un po' di dolore sotto la caviglia imputabile ad una non corretta postura nel mio deambulare con il gesso) e tutto mi tranquillizzava. Il 16/05 (a più di un mese dalla frattura) ho fatto forse una stupidata: mentre indossavo una scarpa sul piede sano ho poggiato tutto il peso (105kg, sono alto 190cm) sul gesso; al momento ho sentito un piccolo doloretto e quasi non ci ho fatto caso. Nei successivi 3 giorni (oggi è il 19/05) mi sta capitando TALVOLTA di sentire un pochetto caldo e un leggero dolorino nella zona sotto la caviglia. Non mi preoccuperebbe se non mi richiamasse la stupidata della scarpa perchè non è nulla a confronto del dolore che ho avuto quando si era rotto. Cosa potrebbe essere? Potrebbe trattarsi di una nuova frattura?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Difficile stabilirlo.
La prudenza non è mai troppa ... come dice il noto proverbio.
Ecco perché lo specialista consiglia alcune tutele durante il periodo in cui si porta l'apparecchio gessato.
Se il fastidio persiste consiglio una consulenza ortopedica anticipata.
Auguri