Utente 272XXX
Da molto tempo c'è questo dubbio che mi assilla: soffro di eiaculazione precoce o no? Espongo la mia situazione: da quando ho iniziato a masturbarmi (almeno da 5-6 anni) mi sono sempre reso conto di avere delle durate piuttosto brevi, di solito impiego 3-6 minuti per eiaculare. Pensavo fosse dovuto al fatto che avevo una fimosi piuttosto importante, e quindi credevo che la pelle intorno alla cappella (che in erezione rimaneva sempre coperta) la stimolasse maggiormente facendomi eiaculare subito. Una volta fatta la circoncisione speravo che il problema si risolvesse, dato che avevo letto che la masturbazione da circoncisi è tutt'altra cosa a causa delle differenti stimolazioni. Invece la situazione non è cambiata, e così ho iniziato, dopo aver letto qualche articolo sul web, a lavorare mentalmente quando mi masturbavo, ma con scarsi risultati: abitualmente, ripeto, duro dai 3 ai 6 minuti, anche se ci sono delle volte in cui arrivo anche a 12-13 minuti (rare). Sto parlando ovviamente della prima "sega", non mi sono mai spinto oltre per il momento. Specifico che non ho mai avuto nessun rapporto sessuale, però queste mie tempistiche mi spaventano non poco perché penso che l'eccitazione di fronte ad una ragazza sia maggiore di quella che provo quando sono solo con me stesso. Vorrei capire se è una situazione normale per un adolescente o meno, perché io lo trovo piuttosto frustrante... non nascondo di masturbarmi spesso davanti a video "spinti", e vedere quegli attori già baciati da madre natura che durano 6-7 volte in più di me con una donna mi fa sentire davvero giù di morale. Insomma, ci sono i presupposti per affermare che soffro di eiaculazione precoce o dovrei aspettare di avere un rapporto sessuale? Ci sono inoltre delle "tecniche" provate per aumentare la durata nella masturbazione/rapporto?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la giovane età e l'inesperienza giustificano i dubbi e le perplessità verso una futura,piena,attività sessuale,ma non i...rimedi.La video porno dipendenza dal web non chiarirà i dubbi,proponendo modelli e prestazioni spesso irrealistici o,comunque,non rispondenti a quelli reali,basati su di una crescita maturativa della coppia,sublimata dalla passione,dalsentimento e dalla stima reciproca.Colga l'occasione per consultare uno specialista reale e,se vuole,ci aggiorni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la risposta, valuterò se è il caso o meno di consultare uno specialista. Però volevo sapere se le mie tempistiche rientrano nella media o possono essere un campanello d'allarme,serio e inoltre volevo sapere se tutto ciò che si legge sugli esercizi per il muscolo che controlla l'eiaculazione (pubo-coccigeo credo) sono solo falsità o se c'è un fondo di verità.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste,ripeto,uno standard di rendimento,per cui ogni caso va valutato personalizzandone i modi ed i tempi dell'intervento diagnostico e terapeutico.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
E per ciò che riguarda il muscolo pubo-coccigeo? Sono solo voci o c'è qualcosa di vero? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...questi esercizi possono essere utili ma non decisivi.Cordialità.