Utente 306XXX
Salve, ho 19 anni e circa un mese fa ho provato ad avere un rapporto sessuale con la mia ragazza. Stava andando tutto bene, parlo dell'erezione, solamente che una volta infilato il preservativo l'erezione è scomparsa ( non del tutto) e così non sono riuscito a penetrarla. Secondo lei si tratta di ansia da prestazione dal momento che era la prima volta che provavo ad avere un rapporto sessuale e dato che anche con i preliminari non sono molto esperto? Oppure si tratta di qualche problema organico? Perchè da quel giorno in poi ho notato che anche con la masturbazione raggiungo l'erezione velocemente ma fatico a mantenerla non appena smetto o appena dopo aver eiaculato. Un ulteriore dubbio che mi è sorto è che anche le erezioni mattutine che ho sempre avuto nelle ultime settimane sembrano essere piu rade e molto meno consistenti. Puó essere anche questo legato alla insoddisfacente esperienza sessuale? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
gentile utente
resetti tutto e riparta con piene sicurezze
C'è stata una interferenza psicogena per il disagio e l'emozione iniziale.
Si può essere bravissimi a giocare a tennis, ma quando facciamo il primo torneo spesso ci viene il braccino.
Riprenda con serenità l'esperienza sessuale con la sua partner.
Serenità
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille, quindi escluse problemi organici? Mi fa piacere...proveró a seguire il suo consiglio sperando di non intaccare nella cosiddetta ansia da prestazione
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
vada tranquillo,
fra pochi giorni si sarà dimenticato di noi!!!!