Utente 308XXX
Buongiorno.
ieri mi sono sottoposta a IUI.
I dati riportati sul report, relativamente al liquido seminale di mio marito, a detta della dottoressa che ha eseguito l' "intervento", non sono però confortanti:

Volume 2ml
concentrazione spermatozoi 8 milioni/ml
motilità progr. rapida 2%
motilità progr. lenta 43%
Metodo preparazione seme: gradienti
spermatozoi insemintati 6.4 milioni
forme fisiologiche test post capacitazione 2%

Le riporto, per completezza, i risultati dello spermiogramma eseguito a marzo 2013

Volume 2.8ml
concentrazione spermatozoi 30 milioni/ml
motilità totale 50%
motilità progr. rapida 3%
motilità progr. lenta 40%
forme fisiologiche 3%

Parametri dopo preparazione di 1ml di liquido seminale:
metodica: gradienti di densità
n. totale spermatozoi 5.5 milioni
motilità totale 93%
motilità progr. rapida 30%
motilità progr. lenta 61%
forme fisiologiche 5%

Giorni di astinenza in entrambi i prelievi: 2.

Le mie domande sono 4:
- non sono un' esperta, ma sembra che la qualità del liquido seminale sia molto peggiorata. Come è possibile in poco più di un anno? (mio marito ha quais 40 anni): Può trattarsi solo di un campione "sfortunato" o dobbiamo preoccuparci?
- come dobbiamo muoverci? Al centro non ci hanno detto nulla, ma forse è opportuno pensare ad una visita andrologica. Lei cosa ne pensa?
- cosa possiamo fare, al di là dei farmaci, per migliorare la qualità del liquido seminale? Davvero colesterolo alto, trigliceridi, fumo e alcool contribuiscono all'infertilità? Mio marito non è un gran bevitore, ma fuma 4 o 5 sigarette al giorno, è sovrappeso di 5/7 kg e ha colesterolo e trigliceridi alti.
- secondo lei c'è qualche possibilità che la IUI vada a buon fine?
Grazie 1000

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,senza una diagnosi andrologica,tutti i riferimenti relativi a suo marito,sono poco attendibili.L'età matura é un fattore prognostico sfavorevole,anche per il maschio.Gli spermiogrammi sono stati eseguiti nello stesso laboratorio?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera Professore,
si, gli spermiogrammi sono stati eseguiti nello stesso laboratorio.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni dopo la diagnosi andrologica.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Quindi mi consiglia una visita Andrologica? La devo eseguire presso il centro dove siamo in cura o va bene qualsiasi posto?
La ringrazio