Utente 189XXX
buonasera dottore vorrei cercare di sapere di più cosa può succedere se mio figlio allergico sin da piccolo a molte cose ( acari ulivo cani ai peli degli animali api polline polveri sottili ) ha fatto il vaccino per tre anni era affetto d'asma allergica . adesso ha sedicianni e vuole farsi un tatuaggio l' inchiostro del tatuaggio può fare allergia dato che lui ha sempre pochi anticorpi , dottore cosa mi consiglia di fare? e quante possibilità ha di avere reazioni allergiche ? la ringrazio in anticipo per la sua risposta grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Il rischio di un'allergia a sostanze contenute nei pigmenti utilizzati per il tatuaggio esiste sempre per tutti, pur essendo piuttosto limitato (soprattutto con l'uso di prodotti senza nichel). Nel caso di Suo figlio, che presenta una condizione di particolare predisposizione allergica, tale rischio potrebbe essere superiore a quello che si attribuisce alla cosiddetta "popolazione generale", pur restando relativamente basso. Per poterlo definire un pochino meglio, sarebbe utile una rivalutazione allergologica e l'eventuale esecuzione di ulteriori test cutanei.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio tanto