Utente 351XXX
Salve. Circa un mese fa mi è comparsa sul palato molle una macchia biancastra. Mi sono recato dall'ORL che mi ha prescritto Cortifluoral x2 e gli esami sierologici.
TPHA 40960 e VDRL ++++
Mi sono poi recato dal dermatologo, il quale mi ha diagnosticato una Lue Primaria e prescritto sigmocillina 2,4 ui i.m. 1 fl.
Tra una settimana ripeterò gli esami. Cosa devo aspettarmi? Quali sono i tempi di guarigione? Basta una sola somministrazione o ne dovrò fare ancora? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
per la sifilide primaria è sufficiente la dose di penicillina prescritta. Deve solo tenere conto di due cose: che gli esami sierologici rimarranno positivi tutta la vita e che la sifilide non determina una immunità permanente, per cui è possibile contrarre nuovamente l'infezione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la pronta risposta e complimenti per il servizio. A distanza di una settimana esatta dalla somministrazione di sigmocillina 2,4 ui im 1 fl, ho ripetuto gli esami ematici prescritti dal dermatologo:
S-anticorpi anti Treponema Ig totali POSITIVO
S-VDRL (RPR) 32 prima era ++++
S-anticorpi anti Treponema TPHA >20480 prima era >40960
S-immunoglobuline IgG 15.51 (valore rif. 7-16)
S-immunoglobuline IgM 0.44 (valore rif. 0.40-2.30)

Sto guarendo? È necessaria un ulteriore terapia?
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Come le dicevo la guarigione avviene nella stragrande maggioranza dei casi con una iniezione di penicillina. Gli esami rimarranno sempre positivi e sarà poi lo specialista che la segue dare il giusto peso clinico ai valori di riferimento.
Cordiali saluti