Utente 331XXX
Salve richiedo questo consulto perchè da più o meno 2 mesi mi fanno molto male i piedi quando mi alzo al mattino e mi metto in piedi.. dopo aver camminato un po il dolore scompare del tutto e si ripresenta solo quando sono stata molto tempo seduta senza aver camminato. Mi fa male la pianta, non sopra e il dolore persiste di più nella anteriore dove ho anche dei duroni molto profondi (non so se possa dipendere da questi e dai calli). Un po mi fa male anche ai lati e di meno nella parte posteriore che è molto molto screpolata, secca quasi non sento quando la tocco..Potrebbe essere artrite? E' un problema grave? Come lo risolvo?
Grazie mille.
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La tua condizione ponderale può da sola giustificare il dolore e la rigidità, come anche la presenza dei duroni e dei calli può contribuire al disturbo. Per quanto riguarda il timore relativo alla artrite l'unico modo per escluderla è quello di recarsi a visita presso uno specialista reumatologo che dopo averti interrogato (caratteristiche del dolore, presenza di psoriasi, etc) e visitato sarà in grado di rassicurarti. Cordiali saluti.