Utente 331XXX
IN CORRISPONDENZA DELLA IRREGOLARITA' CLINICAMENTE APPREZZABILE SI SEGNALA CIRCOSCRITTO ADDENSAMENTO DEL DERMA SOTTOCUTANEO, CON ASSOCIATO EDEMA IN ASSENZA DI ALTERAZIONI FOCALI. SI CONSIGLIA RIVALUTAZIONE A DISTANZA AL PERSISTERE DELLA OBIETTIVITA' A SCOPO COMPARATIVO E PRECAUZIONALE.
MI SONO ACCORTA DI QUESTA PICCOLA CISTI PERCHE' POGGIANDO UNA GAMBA SULL'ALTRA HO ACCUSATO DEL DOLORE E HO VISTO QUESTA COSA CHE SI E' UN POCHINO INGRANDITA. L'HO SCOPERTA ALL'INCIRCA VERSO I PRIMI DI GIUGNO. SONO ANDATA ANCHE DAL DERMATOLOGO CHE MI HA SCRITTO : sospetta cisti caviglia sinistra . Salve dottore, ho voluto consultare, con medicitalia, anche un chirurgo vascolare , oltre ad avere avuto gia' delle risposte da un votro bravo chirurgo. dottore, mi tolga una curiosita': dalla diagnosi che le ho scritto, potrebbe essere un linfedema? questa formazione non passa ed e' sempre dolorate. grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la descrizione che fa non corrisponde al quadro clinico del linfedema.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore. devo decidere ora da quale medico fare una visita. il chirurgo precedente che ho consultato mi ha consigliato di andare da un chirurgo. mi sono fatta fare la richiesta per un chirurgo plastico ma sono indecisa se sarebbe stato meglio un chirurgo o un internista. non si riesce a capire molto bene cosa possa essere e di questi tempi con tutto cio' che si sente cio' mi crea un pochino di tensione. vorrei esistesse il medico di tempi adiietro che era u tuttologo. invece oggi con questa settorializzazione della medicina veniamo sballottati a destra e sinistra con le tasche che si alleggeriscono e poi non esiste un medico di base che sappia veramwnte gestire la cosa tirando le somme. e quindo mi tocca peregrinare per quest cosa das una parte all'altra.