Utente 263XXX
Buongiorno
Mi sto portando avanti alcuni problemi da tempo, legati in particolar modo ad una gastrite. Lo scorso anno ho fatto una cura di antibiotici per debellare l'helycobacter trovato nello stomaco, e ci sono riuscito. La gastrite è calata ma ancora mi da fastidio. Dopo aver debellato il virus, ho avuto un episodio di dolore alla mascella con problemi all'orecchio sinistro, tipo otite, anche se il mio medico non vedeva nulla. Con delle gocce nel tempo è passato. Ad inizio 2014 ho iniziato ad avere un acufene, soprattutto quando piego la testa a sinistra o premo sulla tempia sinistra. L'acufene è abbastanza distribuito e a volte sento dolori alla testa e formicolii a mani e piedi (leggeri). Fumo circa 8 sigarette al giorno. Ultimamente ho anche sensazione di orecchie tappate.
Ho fatto esemi ORL e audiometrici, tutto a posto. Farò ad ottobre una risonanza alla faccia e alla cervicale.
Volevo sapere se dal punto di vista vascolare, cardiaco ci possono essere dei collegamenti a tutto questo.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua pure gli esami prescritti. Ma smetta di fumare.
Ridurrà sicuramente il rischio di cancro, di ictus , di infarto e di morte improvvisa....e può darsi anche che gli acufeni si riducano.
Arrivederci