Utente 249XXX
Mia nonna, 102 anni, in buone condizioni (lucidissima, due - tre volte al giorno per tenersi in esercizio prende l'ascensore, scende un paio di piani e poi risale a piedi), è in cura per ipertensione piuttosto ben controllata ma da un po' di tempo notiamo sbalzi di pressione, soprattutto la minima (stamattina 110), che però si stabilizza da sola dopo poco tempo.
Vorremmo sapere entro quali limiti si può stare abbastanza tranquilli e se esiste una terapia possibile.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
considerando gli anni che hai starei assolutamente tranquillo. Ogni intervento farmacologico a quell'eta' rischia di minare un equilibrio delicato. Se non ha disturbi lasciatela tranquilla
saluti