Utente 357XXX
Salve, ho 25 anni, e "credo" di avere qualcosa che no va elenco una serie di informazioni un po' alla rinfusa (chiedo scusa ma non riesco a scrivere con calma in questo momento) nella speranza di ricevere un' illuminazione su come comportarmi, so perfettamente che non potete fare diagnosi via web, cerco consigli, magari qualche "nome" di specialista se non è contro le regole del forum. Sono alto 1,79, ho braccia e gambe magrissime (mai visto un uomo con gambe più magre delle mie, ho le gambe di una ragazza magrissima). Ho pochissima barba, e quella che ho è al tatto diversa da quella degli altri ( più soffice, meno spessa/dura ), pochi peli pubici, nonostante ciò ho dei peli sulla schiena ( pochi, sparsi e lunghi.. più di quelli che ho sul petto) Negli ultimi 5 anni ho fatto molto sport ( pesi, nuoto, corsa lunga) Ed ho riscontrato un oggettiva difficoltà rispetto ai miei coetanei nel mettere su massa muscolare, sono ipotonico, Ho meno forrza di un maschio qualunque, anche se non fa sport, ho un'ottima resistenza ma sudo molto più di gente meno allenata a parità di sforzo ( lunghezza di percorso). Soffro di insonnia sin da quando ero adolescente , sono ansioso da tutta la vita, ho problemi di sudorazione "emotiva" da 3-4 anni, problemi di erezione, eiaculazione precoce (ormai anche se mi masturbo), sempre meno pulsioni sessuali, ormai se vedo passare una bella ragazza provo rabbia anziché eccitazione, una sorta di eccitazione tappata, vevo una vistosissima "pseudo-ginecomastia" risolta chirurgicamente 3 anni fa alla quale imputavo l'origina psicologica di tutte le mie sciagure, senza rendermi conto che"probabilmente" avevo anche altri problemi. Ho un pene strano( a detta delle mie partner) è lungo ma sottile e il glande è marcatamente sottodimensionato rispetto al resto ( ho sentito parlare di impotenza "geometrica",per questo riporto anche questo dato ) i testicoli sono normali. Suppongo di aver avuto il frenulo corto, dato che l'ho perso meccanicamente, sono sempre stato molto irritabile, e peggioro anno dopo anno, sto diventando depresso, dai 12-13 anni ho inziato ad avere problemi di concentrazione, l'anno scorso sono stato da uno psicanalista per dei mesi, non è venuto fuori nulla se non che il mio male di vivere fosse dovuto alla mancata realizzazione nella sfera sessuale amorosa ( c'ero arrivato anche da solo ) Purtroppo o per fortuna ( non lo so più ) sono un bel ragazzo, ho avuto varie partner…TUTTE sono rimaste stranite da quanto sudo durante l' atto sessuale, tutte rimangono stranite dalla forma del mio pene, tutte toccandomi la barba dicono che "non sembra barba" ( avverto che c'è ANCHE una componente psicologica che cresce con l' accumularsi di esperienze negative…ma non può essere l'unica causa) Sono sempre stanco e debole nonosatnte abbia a detta del mio medico un cuore da atleta, sento assenza di vitalità. Grazie per l'attenzione e scusate la confusione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo sia giunto il momento di consultare un esperto andrologo,per confermare,o smentire,le sue ed altrui impressioni che elencate in ordine sparso,mostrano una disistima che merita anche una tutela psicosessuologica.