Utente 815XXX
salve mia mamma il 25/03/2014 ha dovuto mettere holter in quanto cardiologo durante esecuzione del ecg ha sentito tachicardia infatti i risultati:
RITMO SINUSALE FC MEDIA 68 BPM, FC MINIMA 55 BPM, FC MASSIMA 94 BPM, 4027 BATTITI ECTOPICI VENTRICOLARI, 4 EPISODI DI TV NON SOSTENUTA,260BATTITI ECTOPICI SOPRAVENTICOLARI QUALCHE RUN SOPRAVENTICOLARE,ASSENZA DI PAUSE PATOLOGICHE NON ALTERAZIONI DEL TRATTO ST-T SIGNIFICATIVI PER ISCHEMIA TRANSITORIA, visto questo referto il cardiologo le ha prescritto GIANT a pranzo, Lodoz una mattina e mezza la sera, al controllo di giugno tutto è tornato nella norma, non ho qui i valori da riportare ma sono normali rispetto a quanto riportato mesi prima, ebbene la mia domanda oggi mamma sta bene, non ha + neanche quell'agitazione che prima sentiva, e quindi Vi chiedo se secondo voi la cura è pesante-eccessiva visto che non presenta + quella tachicardia di allora(considerando che era dovuta ha una perdita di un familiare di mia mamma) perché alle volte sopra tutto prima di pranzo ha la pressione un po bassa tipo 95 con 60. Premetto che mamma soffre da anni di ipertensione per questo effettuiamo controlli di routine dal cardiologo, quella della tachicardia come dicevo è stato una cosa improvvisa grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
considerando le notizie che fornisce e senza vedere gli esami è difficile darle un consiglio. In ogni caso se sta bene e non ha più avuto tachicardie vuol dire che va bene
saluti
ripeta un holter ecg
[#2] dopo  
Utente 815XXX

Iscritto dal 2008
grazie per risposta, mi sono dimenticata di dire età della mamma che è 63 e la mia domanda è se sono giustificati i farmaci che prende oppure no visto che al momento non avverte tachicardia e la pressione è un po + bassa non vorrei che le faccessero male se troppo forte la cura
grazie
[#3] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
no non c'e' nessun rischio