Utente 361XXX
Buonasera dottori,
ho delle crisi d''ansia che mi fanno stare male, soprattutto l''ansia di perdere le persone a me care (mio nonno è mancato per un infarto e il pensiero che possa capitare da un minuto all''altro a un altro familiare mi fa vivere nell''angoscia). Non so se da quel momento, o magari ce l''ho sempre avuto ma non me ne sono mai accorto, ho cominciato ad avvertire il battito cardiaco più forte, più corposo. Alcune mattine mi sveglio con palpitazioni (il battito non è accelerato, è normale ma lo avverto chiaramente). Inoltre il battito è molto visibile, su collo, petto e pancia (soprattutto sul collo da entrambi i lati). Ho fatto un'ecocardiografia due mesi fa ed è tutto nella norma. Il mio medico ha rilevato un piccolo soffio ma dovuto secondo lui soltanto all'agitazione. Ho praticato attività sportiva fino a 3 anni fa, ho smesso per gli studi. Non ho mai fumato e mai bevuto. Tutte le visite mediche annuali con elettrocardiogramma che ho fatto non hanno evidenziato nulla di anomalo (almeno fino a 3 anni fa, poi non ho più fatto elettrocardiogramma). Quello che vorrei sapere è "solo" se è normale che il battito sia così visibile in varie parti del mio corpo, se è solo una questione di ansia. E ancora una cosa: a riposo il battito è regolare, se faccio movimento o sono emozionato i battiti ovviamente accelerano ma li avverto irregolari (non so se è solo una mia sensazione, esempio molto banale e superficiale: TUM TUM TUM.....TUM...TUM......TUM TUM TUM). L'ansia cronica può essere il motivo della mia sensazione del battito irregolare sotto sforzo?

Grazie, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
È difficile spiegare la sua sensazione di battito irregolare durante lo sforzo che potrebbe ad esempio indagare con un test da sforzo o con un Holter Ecg.
Per quanto riguarda la percezione del suo battito cardiaco, questa sensazione potrebbe essere legata alla sua maggiore attenzione ed allo stato di allerta che prova.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante