Utente 362XXX
Salve...a febbraio scorso ho interroto un ciclo di steroidi anabolizzanti poichè non sicuro di quello che stavo facendo...ho seguito consiglindi un preparatore e hi assunto nandrolone testovis e gh in dosi non eccessive...il risultato è che a oggi con quasi 8 mesi di distanza le mie analisi sono buone compreso lh fsh e tt ik resto tranne che per il tesosterone che è a 2 su un valore da 2,5 a 8,5 all'incirca...in effetti pur non avendo problemi di disfunzione erettile e di libido noto che non ho stimoli eccessivi nel ricercare rapporti sessuali...ad oggi che ho capito della scelta sbagliata fatta a suo tempo potreste consigliarmi cosa fare per riportare il mio testosterone a livelli normali?grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non attenzioni il testosterone e lasci che sia lo specialisti di riferimento a seguirla clinicamente.Il condizionamento psicologico é certamente maggiore di un mezzo punto in meno di testosterone plasmatico e potrebbe rinnovare l'errore commesso.Piuttosto,ha eseguito uno spermiogramma?Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la valutazione delle conseguenze ormonali determinate da un uso "improprio" di sostanze ormonali può richiedere dei tempi anche lunghi.
L'organismo di dovrebbe "lavare, risciacquare" dagli ormoni presei e riprendere a funzionare con quelli prodotti regolarmente dall'organismo, mgarai bloccato per settimane o mesi dalle terapie assunte. Pochi giorno per creare problemi molti e molti giorni per eliminare il tutto
si faccia seguire da uno specialista. Magari faccia un esame del liquido seminale
cari saluti