Utente 352XXX
Circa sei anni fa sono andata in shock anafilattico per allergia al mezzo di contrasto... Da allora crisi di panico... L'anno scorso dal dentista per una parodontale reagisco nello stesso modo...
Le chiedo è possibile essere diventati allergici anche all'anestesia? Ci sono esami clinici che lo appurano? GraZie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona sera, gli esami clinici che appurano la presenza di una allergia sono le prova allergiche, ma se lei è sicura di aver avuto uno shock anafilattico a seguito della anestesia dal dentista, è inutile e sopratutto pericoloso fare un test allergico a quel farmaco, che tuttavia Lei dovrebbe ben conoscere per non farselo iniettare mai più.
Tutto ciò non vuol dire che lei sia allergica alla anestesia in senso lato, poichè i farmaci anestetici sono molteplici ed il problema deve eventualmente essere affrontato di volta in volta quando se ne presentasse la necessità, riferendo innanzi tutto la problematica all'anestesista che dovesse occuparsi di lei.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Molte grazie per la sua valutazione.