Utente 233XXX
Salve, sono un ragazzo di 28 anni. Qualche anno fa ho avuto una cheratite erpetica all'occhio destro, curata senza aver lasciato problemi. Lunedì mattina mi sono accorto mentre guidavo di una macchiolina scura che seguiva la mia traiettoria visiva, non ci avevo mai fatto caso, non so dire se ce l'avevo anche prima. A distanza di 48 ore mi sono recato dall'oculista, segnalando il "problema" che persiste, ma solo quando guardo superfici chiare o bianche. L'esito della visita è il seguente: "Bio od iperemia della congiuntiva di grado lieve, non sofferenza corneale in od"
VOD 9-10/10, VOS 9-10/10, TOD 16, TOS 15
Intanto vorrei sapere cosa significano questi valori. Poi sulla carta sta scritto: FOO: disco ottico regolare, macula conservata, vasi secondo l'età In od corpi mobili del vitreo, retina ovunque acccollata. Prescrizioni: Dicloftil 3vv/die in od x 15gg + sostituti lacrimali uso a bisogno. Vitreoxigen c.eff. 1/die x 40gg. Il medico che mi ha visitato non era il massimo della simpatia, non mi ha spiegato niente se non avermi rimproverato sgarbatamente perché a suo dire lunedì mattina quando mi ero accorto della macchia sarei dovuto recarmi al pronto soccorso. Ne ho parlato col dottore che gestisce la farmacia, una persona di mia fiducia, a suo avviso l'oculista è stato esagerato, e che sicuramente si tratta di miodesopsia, e che avendo io occhi chiari sono più soggetto a graduali peggioramenti negli anni, ma nulla di grave. Non capisco perché mi ha prescritto un collirio antinfiammatorio, perché il mio occhio dovrebbe essere infiammato? Penso dovrò rivolgermi ad un altro specialista perché sinceramente sono rimasto molto insoddisfatto soprattutto per l'atteggiamento. Da qualche settimana sono anche in cura psicologica per uno stato di stress e ansia con tratti psicosomatici diagnosticati dal medico di base, mal di stomaco, irregolarità cardiaca, vampate di calore alla gamba sinistra più volte al giorno, emicrania. Dalle analisi del sangue e delle urine risulta tutto in ordine a parte i valori glicemici a 5.6. Mi rivolgo a Voi per avere un'opinione in merito. Grazie infinite per la Vostra attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
VOD (acuitá visiva occhio destro) 9-10/10,
VOS 9-10/10, (sinistro)

TOD 16, (pressione occhio destro)
TOS 15 (sinistro)

Il floater (mosca volante) é un addensamento del vitreo che non viene riassorbito con nessun tipo di integratore, non é pericoloso per la vista, può essere vaporizzato con il laser se arreca molto fastidio

Cordiali saluti