Utente 366XXX
Salve, Dottori. Dovrò effettuare fra 2 giorni una colonscopia con sedazione cosciente. Per prassi dell'ospedale mi è stato chiesto di sottopormi a ecg. Ne avevo fatto uno 5 mesi fa ( piu ecocuore) per alcuni problemi di pressione lievemente alta. 5 mesi fa era tutto nella norma ( eccetto appunto la pressione un po' alta). Battiti cardiaci a 76. Effettuo l'ecg due giorni fa e viene rivelato ancora nessuna problematica al cuore ma tachicardia sinusale battiti a riposo 101. In effetti in tutti questi mesi i miei battiti sono sempre stati nella norma ( Non li ho mai bassissimi anche perchè soffrò di ernia iatale e sono poco sportiva) però sempre sui 75 a riposo. Ma in effetti da 2 settimane ho sempre questi battiti molto elevati. 85 a riposo, 90 93 non a riposo. Qualche volta però sui 90 anche a riposo come adesso per esempio. sento anche un po' di oppressione che mi sembra parta dallo stomaco e si acuisce dopo i pasti ( ma c'e anche lontano dai pasti). é successo tutto in concomitanza con una grande stanchezza che sento anche perchè da sempre soffro di insonnia ma nelle ultime due settimane l'insonnia è diventata parossistica. Dormo 3/ 4 ore qualche volta 5 ma mi sveglio continuamente. E' possibile che sia l'insonnia a provocare questa situazione di battiti accelerati? Mi sento davvero molto stanca da quando non dormo. 15 giorni senza dormire sono davvero molto pesanti, mi sento stanca per un nonnulla, ho la testa vuota e confusa. Potrebbe di certo essere anche anemia, infatti dovrò effettuare di nuovo gli esami del sangue dopo la colonscopia. Posso effettuare comunque la colonscopia con sedazione cosciente o c'è il rischio che i battiti a 90 possano aumentare troppo? L'elettrocardiogramma dice che il cuore sta bene, accetto questa lieve tachicardia sinusale. Inoltre, potrebbe provocare probleimi il selg da prendere domani per la preparazione? Grazie per l'attenzione, Marcella

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può eseguire tranquillamente la colonscopia.
Saluti cordiali
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie mille, dottore, per la sua cortese risposta. A suo parere da cosa potrebbe dipendere avere i battti da crca 15 giorni sempre costantemente, elevati? L'insonnia o comunuqe il dormire poco e malissimo può causare tutto ciò? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le varie cose messe insieme e un'ansia che trapela dalle sue parole...
Innanzitutto si tranquillizzi e esegua con serenità l'indagine programmata.
Saluti
[#4] dopo  


dal 2015
Grazie ancora, dottore. Buona giornata
[#5] dopo  


dal 2015
gentile dottore, ritorno a disturbarla perchè a distanza di 7 giorni la tachicardia è persistente,sempre presente tra gli 88 e i 92 ( fino ad arrivare a 95)98 dopo mangiato)... sono 20giorni che non dormo, su 20 giorni avro dormito piu o meno bene 3 4 notti....tutte le altre 3 4 ore...2 ore..stanotte addirittura un'ora. ieri notte ho dormito unpochino di piu e durante la giornata ho avvertito tachicardia ma meno persistente e di minore durata ma stanotte ho dormito circa 50minuti e poi non sono riuscita piu a prendere sonno. ieri a mezzanotte le pulsazioni erano a riposo fra i 72 e i 77..e anche stamattina più o meno erano cosi. ma dalle 13 poiù o meno prima ancora di mangiare tutti igiorni si alzano si va dagli 80..poi 83 84 85 fino a raggiungere i 90/92 ed e rimasto cosi tutto il gionro....di solito gli latri giorni calano verso le 21..( quindi arrivano a 86..84...fino a ritornare verso le 23/24 piu o meno normali).sento anche un senso di fitte al petto, e doipo mangiato bruciuiore dietro ai polmoni...domani ho chiamato il mio medico per farmi un altro ecg anche se ne ho effettuato uno solo 12 giorni fa e registrava tachicardia sinusiale ( il precendete ecg lo avveo effettuatop a luglio con tanto di ecocolordopplker e eco alle carotidi ede rra tutto a posto ..tranne una lieve ipertensione trattata solo con alimentazione..e battiti sui 70/80).... che cosa mi consiglia? può l amancanza di sonno causarmi tutto ciò...anche perche questa tachicardia e comparsa dopo che la mia maledetta insonnia si era esacrebata..ora ho anche il ciclo perche vorrei farei le enalisi del snague..soffro di ipoferritinemia da anni ..quali esami dovrei fare?cosa mi consiglia? può essere il cuore o qualcosa di addirittura piu serio? alciune volte la tachicardia si accompagna a orecchie ovattate dolore al viso senso di stordimento anche se di solito questi sintomi ce li ho quando dormo poco come questi giorni...in piu soprattutto dopo mangiato soffro di fitte al petto...può darmi una mano?sono angosciata e stanca...
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le rispondo, come ho già fatto precedente, da cardiologo dicendole che il cuore non è responsabile dei suoi sintomi. Posso solo dirle che se continua così avrà bisogno di uno psicologo.
Saluti
[#7] dopo  


dal 2015
si, dottore, sicuramente andrò da uno psicologo, ma prima di questo vorrei capire quali esami dovrei affettuare per capire l'origine di questa tachicardia... di certo soffro di ernia iatale e le ho sempre avute un po'alte le pulsazioni (e infatti a gennaio dorvò effettuare anche una gastroscopia perchè sono 6 anni che non ne faccio una) quindi prima di andare da uno psicologo credo che io debba escludere tutte le altre cause.. può darsi sia un forte stress, ma so che potrebbe trattarsi anche di tiroide o anemia... o magari di qualcosa altro... adesso per esempio ho 98 di pulsazioni... sicuramente l'ansia può causare un aumento ma questo aumento è costante tutto il giorno da 3settimane... oltretutto ho anche orecchie tappate e ciò mi causa un po' di stordimento...non sitratta di fenomeni transitori e passeggeri e ho letto che potrebbe trattarsi di un qcsa di patologico non dettato dallo stress quando il fenomento è persistente per tutta la giornata per molte settimane.può suggerirmi altre analisi da fare così le faccio non appena va via il ciclo e le faccio tutte insieme? grazie ancora
[#8] dopo  


dal 2015
Dottore, buonasera. ho ancora lo stesso problema dopo 2mesi. tra qualche giorno dovrò effetturare una gastroscopia. ho sempre avuto 72-80 battiti al min, si alzano leggermente solo dopo i pasti. in questi ultimi 2mesi e mezzo mi ritrovo ad avere 90-95 battiti al min per quasi tutta la giornata e dopo i pasti a volte arrivano anche ai 100 battiti. ho fatto molte analisi magnesio potassio tiroide negativi raggi ai polmoni ( che rileva ili congesti e rinforzo della trama vascolo bronchiale). 3 ecg tutti negativi. 7 mesi fa ho fatto anche ( per altri motivi però) un ecocolodoppler negativo. sono lievemente ipertesa, non assumo terapia, solo dieta con poco sale che mi fa sempre scendere la pressione.da un anno ho problemi gastro intestinali. ho effettuato colonscopia negativa,rettoscopia, ecografia. anemia avevo 11,1 di emoglobina, ma dopo 13gg di cura ora ho gia 12,5, 74 ferro, 4700 globuli rossi insomma inpochi giorni e salita gia un po. il medioc mi ha prescritto betabloccanti in attesa di capire da cosa dipendono questi battiti e xanax per la mia insonnia. con il solo xanax i battiti sembravano essersi ridotti non del tutto ma abbastanza.da 3gironi li ho di nuovo alti. sono 3 settimane che ho poco appetito sempre più mal di stomaco brcuiore dietro alle schiena, peso allo stomaco, refrattari a terapia. e soprattutto battiti alti da 2mesi e mezzo. quiindi fra pochi giorni quando dovro fare la gastro avro sicuramente battti motlo alti.e pericoloso tutto cio?puo esserci un arresto cardiaco con l'introduzione dello strumento?un mese fa durante la colonscopia i battiti che di solito sono sui 95 erano addiirtittura a 133 e mi ahnno intubato e fatto la stimolazione carotidea per farli scendere.può essere pericolosa la gastro in queste condizioni, cioe con battiti alti? nonfumo, nonbevo alcolici, non beno neanche caffe ne te perche soffro di insonnia, grazie. spero che lei mi risponda perche hop unpo di timori a fare una gastro in queste condizioni. grazie