Utente 221XXX
Salve a tutti,
scrivo per chiedervi informazioni su una RMN che ho eseguito nella zona lombare, a causa di dolori che avverto saltuariamente a lavoro, e durante lo sport.
"Non evidenti alterazioni a carico delle vertebre esaminate.
Si osserva comparsa di una protusione discale in sede posteriore ad ampio raggio in L5-S1 che causa impronta sulla parete ventrale del sacco durale.
Persiste sostanzialmente immodificata la discopatia degenerativa con associato ampio bulging discale in L4-L5 che impronta la parete ventrale del sacco durale ed i forami di coniugazione.
Il midollo spinale presenta morfologia e segnale nei limiti nel tratto studiato"

Le mie domande sono :
queste elencate sono ernie vere e proprie?
io ho 25 anni, posso continuare a praticare sport?
è normale avere dolori simili alla mia età?
il quadro è molto grave?o rispecchia la media, e questi dolori sono piuttosto frequenti?
il mio medico mi ha consigliato di fare una visita fisiatrica, ma volevo altri pareri.

Vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
I termini "protrusione" e "bulging" sono spesso usati indifferentemente anche se il primo indica che il nucleo centrale del disco si insinua fra le fibre dell'anulus che lo circonda, mentre il secondo indica una generica sporgenza del disco. In ogni caso si tratta di una degenerazione del disco, che quindi non può regredire. Quindi non si tratta di "ernie vere e proprie", altrimenti il Radiologo avrebbe detto "ernia del disco".
Solo leggendo un referto è impossibile esprimere un parere sul quadro clinico, per il quale è indispensabile la visita diretta. Le ricordo che la RMN non ha nessun significato clinico da sé sola ma acquista rilievo solo quando va a completare la visita specialistica integrandosi con quanto emerso dall'esame clinico. Ha ragione il Suo MMG a prescrivere la visita presso un Medico fisiatra, perché solo lui, dopo averLa interrogata, ascoltata e visitata e dopo aver visto le immagini della RM, potrà descrivere le condizioni della Sua schiena, e quindi, fra le altre cose, dirLe anche a proposito dello sport. A distanza e solo con un referto copiato non è possibile dire di più, senza contare che non so nemmeno a quali sport si riferisca: le patologie discali, in linea del tutto generale, sconsigliano la corsa e gli sport di contatto. Se a questi si riferisce, è bene sospenderli fino alla visita specialistica.
Cordiali saluti