Utente 123XXX
Buonasera,scrivo qui sperando di trovare una risposta ai miei dubbi.circa un mese e mezzo fa ho fatto presso un centro autorizzato un piercing al polso.Ho seguito le indicazioni del piercier disinfettando il piercing con betadine sapone e il piercing é guarito quasi completamente senza infezioni o problemi di vario genere.Circa dodici giorni fa però ho iniziato ad avvertire su tronco,braccia e collo un prurito fastidiosissimo che non mi da pace..da ieri il prurito si è esteso Anche alle gambe anche se più leggero.Sono quindi andata dal mio medico chiedendogli se la causa di questo prurito potesse essere appunto questo piercing..Lui mi ha rassicurata dicendomi che non poteva essere in quanto la "ferita" é completamente guarita.Secondo lui inoltre se la causa era questo piercing prima di tutto avrei dovuto presentare rossore e prurito ed eritema intorno ad esso.Mi ha detto che la causa del mio prurito e delle eruzioni cutanee (pomfi di colore rosa )sono da attribuire a qualche forma virale simile a quinta malattia.Non sapeva dirmi con precisione di quale malattia esantematica potesse trattarsi essendocene molte a detta sua.(Dello stesso parere tra l altro il farmacista).Mi ha quindi prescritto antistaminico,zirtec,che comunque non mi ha dato per nulla sollievo.Inizialmente ho preso "per buona"la sua diagnosi ma ora dando anche un occhio su internet sulle possibili conseguenze che possono portare questi piercing inizio a nutrire qualche dubbio.Com è possibile che una malattia esantematica duri cosi a lungo?in genere nn si risolvono in pochi giorni?
Io toglierei anche questo piercing ma se la causa é proprio questo nn dovrei far "ripulire"la zona dove era inserito??o è sufficiente toglierlo?
Ringrazio anticipatamente per una eventuale risposta.
Distinti Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Faccia valutare tutto da un dermatologo: questa è la cosa migliore per capire cosa abbia!

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Beh era mia intenzione farlo nei prossimi giorni qualora il prurito non passo e comunque oggi mi sembra calato notevolmente.
Se possibile, gradirei appunto sapere se un piercing può causare orticaria in tutto il corpo anche se la zona interessata nn é pruriginosa ed è perfettamente guarita.
Essendo il polso una zona che va facilmente incontro a rigetto ho pensato che magari il mio corpo sta cercando di respingerlo in questo modo,ma e solo una mia idea...
Sperando in una risposta,porgo distinti saluti.