Utente 369XXX
Salve a tutti! Il 22 dicembre ho fatto il mio nono tatuaggio (premetto già che con gli altri non ho mai avuto problemi) con questo invece dopo alcuni giorni ho notato che nei 3 punti dove è presente il colore rosso sono sorte delle specie di bollicine bianche, le zone son gonfie e brucia abbastanza se toccato. Ho chiesto parere al tatuatore e mi ha detto che potrebbe essere stato il bepanthenol a causarmi questo (anche se non capisco perché solo nel colore rosso) è provare per un paio di giorni il gentalyn. La situazione non è migliorata e ora lo tratto solo con crema idratante. ho fissato un appuntamento con un dermatologo per venerdì 16 gennaio. Ovviamente la situazione non è molto piacevole e sono abbastanza preoccupato per questo chiedo qualche parere anche qui. Io in alcune zone soffro di dermatite ma non nelle zone dove ho i tatuaggio, non so se questo può essere utile o no.
Colgo l'occasione per ringraziare che mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è certamente possibile che vi sia appunto una dermatite allergica da contatto rela tiva al colorante rosso. Che in alcuni casi potrebbe creare ,come altri ,una reazione anche forte.
il collega dermatologo la tratterà e impostera'la eventuale diagnostica.
cordialmente
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)