Utente 369XXX
gentile dott. da circa un anno ho difficolta' ad avere un rapporto sessuale con mia moglie. Sto soffrendo di ansia generalizzata ed ormai questo problema mi sta facendo vivere molto male.Dormo pochissimo e male, ho assunto per un periodo un antidepressivo in dosi minime ma credo che il mio stato nervoso dipende dal fatto di non poter avere un rapporto duraturo con mia moglie. in passato non sono mai stato un portento sessualmente ma il nostro rapporto era soddisfacente. durante i preliminari raggiungo l'erezione e nel momento di penetrarla si affloscia tutto........Ho fatto qualche indagine in passato da un Andrologo (circa un anno fa ) e dalle analisi era quasi tutto nella norma con Testosterone ai limiti e Prostata un po infiammata. Vi prego mi date un consiglio?????ù

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intanto si faccia diagnosi di natura del suo problema, sulla base della diagnosi (problema ormonale, psicologico, circolatorio o prostatico) si fara terapia. Risenta il collega dal vivo.