Utente 311XXX
Salve.

L'altro giorno durante una visita ginecologica la dottoressa si è accorta di una "palla" dura situata all'altezza dell'ombelico. L'aveva notato anche un altro medico (anche quello non specializzato in quel campo) e mi aveva dato da fare una ecografia dell'addome superiore e inferiore. I risultati dicevano che era tutto a posto, però ora questa dottoressa mi ha detto di fare ulteriori esami, ma non sapeva quali e ha provato a consigliarmi un chirurgo.

Ora io non so se sia lo specialista giusto o se è meglio che faccia prima qualche tipo di radiografia/ecografia specifica e poi portarle al medico. Da che medico mi consiglia di andare?

Questa massa si sente al tatto quando sono coricata, e io ho iniziato a notarla solo da qualche anno, perchè non mi fa dolore. Siccome da circa 7 mesi ho scoperto di essere celiaca, potrebbe essere qualche tumore/cancro dello stomaco? Si sarebbe notato con l'ecografia addominale?

Poi non so se possa centrare ma è da molti anni che trattengo la pancia perchè è gonfia e mi vergogno a farla vedere. La dottoressa mi parlava di una possibile ernia, ma non so se possa venire per questo motivo

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la Sua descrizione non ci consente di comprendere se questa "massa dura" sia di pertinenza parietale (ernia?) o endoaddominale.
La visita diretta di un Chirurgo è essenziale per chiarire meglio la sede e la pertinenza ed indirizzarLa se necessario verso gli accertamenti più indicati.
[#2] dopo  


dal 2015
Quindi un chirurgo è il medico giusto a cui rivolgermi.
La ringrazio