Utente 967XXX
Buonasera dottori, vi scrivo per chiedervi un parere sullo spermiogramma di mio marito, che ha 34 anni. Da un anno cerchiamo una gravidanza invano.
Giorni di astinenza:3 (il campione è stato ottenuto la mattina del quarto giorno).
Esame fisico: Volume 5.0 ml, filanza ( mm) 0, colore paglierino, coagulazione presente, viscosità normale, odore s.g., liquefazione a 30' completa, ph 6.6.

Conteggio degli elementi cellulari: Spermatozoi 56000 mm3( >=20000mm3), round cells 2800 mm3, leucociti 890 mm3 (<=1000 mm3)

Motilità spermatozoaria:
Dopo 45': totale 80% (tipo a 28 %, tipo b 36%, tipo c 17%, tipo d 19%)
Dopo 120': totale 80% ( tipo a 28%, tipo b 36%, tipo c 17%, tipo d 19%)
Dopo 180': totale 70% (tipo a 24%, tipo b 27%, tipo c 19%, tipo d 30%)
Dopo 6 ore: totale 60%
Dopo 9 ore: totale 50%
Valori normali: >=25% spermatozoi di tipo a , oppure >=50% spermatozoi di tipo a+ b.

Agglutinazione dopo 120': conglutinati minore del 10 %.(V.N. minore del 10%)

Esame morfologico su striscio colorato:
Spermatozoi normali 75% ( >=50%)
Spermatozoi abnormi 25% ( di questi :irregolarità testa 34%, midpiece -coda 40%, entrambi 26%)

Esame citologico su sperma e/o citocentrifugato:
Cellule germinali immature: 15%, emazie assenti, flora batterica lieve, spermatozoi 28.000.000/mL, cellule epiteliali alcune, leucociti alcuni, altri elementi: presenza di alcuni detriti prostatici.
Conclusioni:
Conta totale degli spermatozoi dotati di motilità progressiva: 17.920.000 x mL
Indice seminale 8.0 (V.N. >=5)

Valori di riferimento W.H.O - O.M.S.:

Volume eiaculato 5.0 (1.5-6.0 ml)
Mobilità a 2 ore 80% (maggiore del 60%)
Movimenti progressivi rettilinei 64% (più del 40%)
Concentrazione nemaspermica 28.000.000 x mL (maggiore di 20 milioni per ml)
Agglutinazione nemaspermica minore del 10% (minore del 10%)
Morfologia 75% (forme normali in percentuale maggiore del 50%)
Leucociti 890 (meno di 1000 mm3)

Cosa ne pensate? Avere rapporti giornalieri per 4 /5 giorni di seguito a ridosso dell'ovulazione è sconsigliato in base all'esito dello spermiogramma? Sarebbe opportuna una spermiocoltura e visita andrologica? È così difficile trovare un andrologo nella nostra zona....
Grazie mille a chi mi risponderà, cordiali saluti e buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,lo spermiogramma,ancorché' eseguito presso un laboratorio che non si attiene ai criteri consigliati dal WHO 2010,sembra essere favorevole ma,senza una diagnosi andrologica perde molto della sua significativita'.Infatti,deve trascorrere perlomeno un anno di rapporti liberi prima di definire una coppia infertile e,senza una diagnosi ginecologica ed andrologica e'problematico esprimersi in merito al potenziale di fertilità' della coppia.Non perda altro tempo ed identifichi un andrologo esperto per poter porre una diagnosi e prognosi corrette.La frequenza dei rapporti non incide sulla possibilita'di fecondare.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore. E' passato un anno di rapporti ben mirati ed io sono seguita da uno specialista, ho già fatto molti esami (ormonali e una isteroscopia) dai quali non è emerso nulla di che...dai monitoraggi abbiamo sempre accertato l'ovulazione..il ginecologo non ritiene che mio marito debba fare altri esami, almeno per il momento, invece seguiremo il suo consiglio e troveremo uno specialista.
Buona giornata e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i figli si cercano e si fanno in due...Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, sono risultata positiva a gardnerella vaginalis e ureaplasma parvum così il mio ginecologo ha prescritto sia a me che mio marito flagyl metronidazolo 250mg da assumere in una sola giornata nella misura di 8 compresse divise in 4 somministrazioni. Solo a me ha dato anche Zitrobiotic 500 1cp per 3 gg. Non mi ha spiegato perchè mio marito non deve assumere l'azitromicina.
Quello che io vorrei chiederle è questo: il metronidazolo preso in tale dose può influire negativamente sulla quantità e qualità degli spermatozoi? Se sì, per quanto tempo?
La ringrazio anticipatamente e la saluto.