Utente 274XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 20 anni che si è operato nove mesi fa di fimosi non serrata, con un intervento di "plastica del prepuzio e ricostruzione del frenulo" . Ora a nove mesi dall'operazione finalmente posso dire che l'intervento è stato di grande aiuto, riesco adesso a retrarre il prepuzio con facilità e tutto sembra andare bene, eccetto che quando , involontariamente o no decido di lasciare il prepuzio retratto per una notte (capita anche che si retrae da solo) alla mattina seguente , la parte di "pelle" che risiede sopra la cicatrice si gonfia tantissimo come se mi fossi operato da poco. Per farla sgonfiare mi basta semplicemente ricoprire il glande. Parlai già con il chirurgo responsabile dell'operazoone e mi disse che era normale e che non dovevo lasciare il prepuzio retratto..ma ciò non mi convince..cercavo un vostro parere e confido in una vostra risposta.
Grazie mille , e buonissima giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

i suoi dubbi potrebbero essere chiariti attraverso una nuova visita presso altro specialista, dove lo stesso valuterà se l'intervento e quindi i postumi cicatriziali siano in grado di determinare la sintomatologia che ci descrive.

Un cordiale saluto