Utente 112XXX
Salve, vorrei presentarvi un problema che mi si presenta da circa un due mesi.
Premetto che ho 24 anni, e che fino ad adesso non ho mai avuto nessun problema di erezione, ne da solo, ne con partner sia casuali che non, salvo nel caso in cui avevo bevuto qualche bicchiere di troppo. Devo dire anzi che le mie erezioni erano pressochè anche "esagerate" e durature, nel senso bastava anche un solo pensiero a provocarne una. A dicembre sono uscito da una relazione durata un anno in cui ho avuto una vita sessuale intensa senza mai problemi. Da gennaio ho notato che non riesco piu ad avere forti erezioni nella masturbazione, anzi faccio molta fatica, e in tutte le occasioni presentate con ragazze peggio ancora. Non riesco ad avere un rapporto sebbene non mi sento ansioso. La mia domanda è questa, può essersi presentato un problema "organico" ? Le erezioni mattutine mi accorgo di averle e questo mi fa pensare che sia solo un problema psicologico, ma è sufficente come dato ad escludere problemi fisici ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il distinguo,nella disfunzione erettile,a mio avviso,si fa tra la DE funzionale,cioè non sostenuta da malattie e/o abitudini di vita errate (alcol,droga etc.),ed organica,quando va considerata sintoma di una malattia o di abitudini voluttuarie scorrette.Gli aspetti psicologici sono ugualmente presenti in entrambi i casi ma,per poter discriminare in merito,é necessario porre una diagnosi andrologica,cui la rimando.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Certamente, forse non sono stato chiaro vista anche la poca esperienza in materia, volevo sapere se è possibile alla mia età, nonostante la "normale" attivita sessuale passata, aver sviluppato qualche problema fisico o se con piu probabilità si tratti solo di un blocco psicologico.. grazie
E un ultima domanda, che esami mi consiglia di svolgere ?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per questo motivo é necessario partire da una diagnosi di primo livello ove la prima cosa da fare é...visitare.Cordialità.