Utente 375XXX
Io e la mia ragazza ci stiamo preoccupando perché lei sta avendo un ritardo di due/tre giorni. Il motivo della preoccupazione è che due sabati fa il mio dito è entrato a contatto, se pur superficialmente in quanto la mia ragazza è vergine, con la sua vagina, dopo che ho eiaculato. Il punto è che non ricordiamo se sulle dita fosse presente traccia di sperma, ma in tal caso tale quantità sarebbe irrisoria perché altrimenti me ne sarei accorto. Inoltre mi pare importante sottolineare che sono trascorsi circa trenta minuti dall'eiaculazione al contatto tra dito e vagina e ci sono stati vari contatti tra le mani e altri agenti, in primis l'aria, poi i vestiti o la pelle.
Ora, vorremmo sapere se esiste un reale rischio di fecondazione, soprattutto nel caso, anche se improbabile in cui fossero rimaste trqcce di sperma sul dito. Aggiungo che la mia ragazza è subito entrata in stato di ansia non appena si è manifestato il ritardo compromettendo ulteriormente l'esecuzione del ciclo. Possiamo stare tranquilli? Preghiamo di rispondere dettagliatamente, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...come già ribadito in altro post,nessun pericolo!Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Una gravidanza in tale circostanze avrebbe dello straordinario, eccezionale, miracoloso !!
stia e state tranquilli. In futuro organizzatevi per una contraccezione seria
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Vi ringrazio vivamente per la risposta e per la velocità. Cordiali saluti.